OCCASIONI per i visitatori:



-----> LINK UTILI <-----

La nostra PAGINA FACEBOOK
La mia pagina su PENSIERI e PAROLE.it
Il mio album su FLICKR

lunedì 5 settembre 2016

Truffa con email dalla Costa d'Avorio


Attenti se vi arrivasse per email il testo sotto, evitate infatti di rispondere o scaricare allegati che potrebbero contenere virus.

Ovviamente non mandate dati e lasciate perdere cestinando immediatamente tutto: l'email vi arriva se pubblicate un annuncio su qualche sito ma NESSUNO è davvero interessato a quel che volete vendete!

È UNA VERA E PROPRIA TRUFFA QUINDI STATENE ALLA LARGA!

Occhi sempre aperti...

Buongiorno



Mi chiamo CAPEL NICOLAS da questo messaggio vengo per informarvi che sono interessata alla tua merce messa in vendita sul sito subito.it<http://subito.it/>.
Devo informarvi che vivo attualmente in costa d'avorio nel quadro del lavoro e ci sono per 4 anni.
Per la modalità di pagamento posso fare con un bonifico bancario.
Quindi se siete d'accordo farmi pervenire queste seguenti dati:

-IBAN
-NOME ED COGNOME DEL BENEFICIARIO
-INDIRIZZO
-RECAPITO TELEFONICO
-PREZZO FINALE PER TUTTO

Per quanto riguarda il ritiro ed l'imballaggio vi farò pervenire la società di trasporto UPS a casa tua con le spese a mio carico, una volta che avreste ricevuto i fondi sul tuo conto bancario.

Grazie e aspetto notizie"

@Tosevita

mercoledì 31 agosto 2016

Cosa serve per sostituire la scheda SIM

Visto che in negozio gestisco Tim, Wind e Vodafone vi pubblico un elenco sintetico di cosa vi serve portare per farvi rilasciare una scheda SIM sostitutiva in caso abbiate comprato il cellulare nuovo e la vostra non va più bene perché usa una microSIM o una nanoSIM.


Per TIM:

  • è necessario avere con sé la scheda SIM per cui si vuole chiedere la sostituzione (il commesso dovrà leggere i seriali);
  • il proprio codice fiscale se si è gli intestatari della SIM (il tesserino sanitario molto meglio).


Per WIND:

  • teoricamente al commesso basta sapere il numero di telefono ma per prassi bisogna avere con sé il documento di identità per avere un minimo di controllo su chi chiede la sostituzione della scheda;
  • importante se possibile avere con sé la scheda SIM (con le carte prepagate tende a valere con gli operatori per molte operazioni la regola che chi ha la SIM si presume esserne il proprietario).


Per VODAFONE:

  • se la SIM è intestata a sé bastano i propri documenti;
  • se la SIM è intestata a un altro bisogna averla con sé perché prima il sistema obbligherà a reintestarla utilizzando il seriale inciso sulla scheda SIM stessa.


Le procedure per la sostituzione in caso di furto/smarrimento variano molto in base all'operatore:


Per TIM:


  • prima di recarsi in negozio bisogna bloccare la scheda chiamando il 119;
  • ci si dovrà recare in negozio con i propri documenti e dovrà andarci l’intestatario.


Per WIND e VODAFONE:


  • siccome per sostituire la scheda in presenza dell’intestatario non bisogna per forza conoscerne il seriale basterà recarsi in negozio con i propri documenti e procedere a una normale sostituzione (il blocco conviene farlo solo per urgenze o casi specifici).


Con Tim vista la normale sostituzione tramite codice fiscale + seriale sulla scheda in caso di perdita/furto della stessa si potrà procedere alla sostituzione in negozio anche senza blocco portando il proprio tesserino sanitario e il talloncino in cui era incastrata la scheda SIM se ancora lo si possiede (anch'esso come la scheda infatti ha inciso il numero ICCID – seriale).

Condividete l’articolo se è stato utile anche a voi e non esitate a fare domande qui sotto nei commenti o nella pagina di Facebook cliccando QUI se avete altri dubbi.
@Tosevita

domenica 28 agosto 2016

Pellicola protettiva iPhone rovina tasto Home

Ipotizzando che il telefono sia studiato al millimetro da Apple in fase di ingenierizzazione non si può pensare che gli spessori vengano decisi a "casaccio" e quindi di conseguenza anche la distanza tra il vetro che lo integra e il tasto home saranno stati studiati e testati.

Le pellicole in plastica ma soprattutto quella in vetro se copre completamente il frontale anche attorno al pulsante Home creano uno spessore non previsto in fase di progettazione che a mio modo di vedere in qualche modo ferma la polvere lasciandola depositarsi sicuramente più facilmente ai bordi del pulsante. Proprio su quei lati in cui può infiltrarsi per poi pian piano disturbare il funzionamento del tasto stesso (tra l'altro vista la sua importanza viene più e più volte usato in ogni sessione di utilizzo del dispositivo).

Io in questo momento non ho nè iPad nè iPod e sto provando da qualche mese una pellicola in vetro sul mio fidato iPhone 5s facendo caso una volta ogni tanto se il tasto Home sembra comportarsi come sempre o se il suono o il funzionamento sembrano variare in maniera troppo veloce per un dispositivo con così pochi mesi (l'ho acquistato a Febbraio).

Fatemi sapere le vostre impressioni e le vostre esperienze nei commenti così ci facciamo un'idea se la pellicola oltre a proteggere le schermo può però avere il rovescio della medaglia di far guastare più velocemente il tasto home (credo che su Samsung Galaxy e altri dove il tasto è sporgente anziché incassato la cosa sia rilevabile ma più limitata).

@Tosevita

WhatsApp invierà i nostri dati a Facebook

Vi è uscita una schermata su WhatsApp che vi avvisava di un aggiornamento sulla privacy e avete accettato il contenuto senza leggere tutto?
Sappiate che grazie a quel "Accetta" Facebook non potrà divulgare a chi scrivete e con che numero ma potrà sapere cosa e quando scrivete per adattarvi pubblicità e servizi!

Se la cosa non piace anche a voi come non piace a me ecco i passaggi per tornare indietro: AVETE SOLO 30gg per farlo quindi condividete questo post per evitare che qualcuno dei vostri contatti si trovi a condividete con facebook anche quello CHE SCRIVE CON VOI!

Entrate nelle impostazioni mentre siete in WhatsApp



Dopo dovete entrare in "Account"



Togliete la spunta da "Condividi info account"



Ecco è fatta! Per un po' (forse) saremo lasciati in pace...

Mettete mi piace e condividete sui social!

@Tosevita

sabato 27 agosto 2016

Come evitare che WhatsApp salvi tutte le foto e i video

I video e le foto mandate dagli amici o nei gruppi di WhatsApp ti intasano la galleria e ti fanno consumare i Gb della tua connessione?
Fortunatamente al problema c'è soluzione qualunque sia il tuo telefono!


Basta entrare in impostazioni



giovedì 25 agosto 2016

Qual'è la traduzione di "Daddy's Lil Monster"?

Dopo l'uscita al cinema di Suicide Squad in tanti si sono chiesto cosa significhi la frase sulla maglietta di Harley Quinn "Daddy's Lil Monster".
Il dubbio nasce dal "Lil" che non tutti sanno essere la contrazione nel gergo inglese dell'aggettivo "little".
La traduzione per capire cosa vuol dire la frase poi non è corretta se fatta alla lettera ("Il piccolo mostro di papà") ma ha il suo vero significato in 
"IL MOSTRICIATTOLO DI PAPÀ"
("little monster" --> "mostriciattolo").

@Tosevita

Disattivare TROVA IL MIO IPHONE dai dispositivi Apple

I dispositivi Apple (come iPad, iPhone e iPod) hanno la funzione “Find my iPhone”  molto utile per ritrovare il telefono in caso di smarrimento o furto ma che blocca il processo di assistenza se lo si lascia abilitato. Questo perché con la protezione attiva il centro assistenza non può gestire il prodotto che quindi subirà dei ritardi nella riparazione (dovranno chiedervi di disattivarlo) o nella peggiore delle ipotesi senza dirvi nulla vi sarà reso non riparato.

Cosa si deve fare quando bisogna mandare uno smartphone apple in assistenza?” Assolutamente disabilitare “Trova il mio iPhone”  perché se è attivo non sarà nemmeno controllato!

Ora che sappiamo quanto è importante ricordiamoci prima di portarlo in assistenza di seguire questi semplici passaggi per toglierlo


Direttamente dal telefono:

1) Disattivare funzione Trova iPhone
--> Selezionare la voce Impostazioni _ iCloud e disattivare Trova iPhone.

2) Uscire da iCloud
--> Selezionare la voce Impostazioni _ iCloud e toccare Elimina account.

3) Cancellare tutti i contenuti e le impostazioni (Reset)
--> Selezionare la voce Impostazioni _ Generali _ Ripristina _ Cancella contenuto e impostazioni.



Se non si ha il telefono  - se non è usabile – se ha il display rotto – se è già al centro assistenza

1. Accedere direttamente da qualunque browser al sito www.icloud.com/find e inserendo poi la propria email/password (deve essere per forza la stessa che era stata messa come “ID Apple” sul dispositivo).



 2. Cliccare su “Tutti i dispositivi” e verificare se il dispositivo è connesso o no a una rete internet

mercoledì 24 agosto 2016

Le novità di Pokemon go versione 1.5.0 e 0.35.0

Pokemon go è stato aggiornato durante la notte ed è scaricabile la nuova versione dai rispettivi App Store  e PlayStore senza bisogno ad esempio per gli utenti Android di cercare in rete rischiosi .apk che potrebbero nascondere worm o trojan.

La nuova versione oltre alle solite risoluzioni di bug minori porta la possibilità di vedere i parametri difesa e attacco dei propri pokemon (come si faceva prima con i siti web alternativi) così da poter determinare con l'aiuto del proprio "Team Leader" quali siano i migliori pokemon da mettere in attacco o in difesa di una palestra.

La parte probabilmente più corposa dell'aggiornamento è anche quella più nascosta, infatti sono state aggiunte parti di codice con funzioni che saranno man mano sbloccate nell'arco del tempo in futuro.

State sintonizzati e condividete sui social!
@Tosevita

giovedì 18 agosto 2016

Il telefono si spegne da solo: soluzione semplice per calibrare la batteria

Se vi sta capitando di rimanere a piedi con il cellulare perché si spegne da solo non disperate! Spesso il telefono non ha nulla e anche la batteria è solo scalibrata.

Su youtube ho pubblicato un video che trovate in fondo all'articolo e cliccando QUI in cui spiego in maniera semplice e riassuntiva quello che potete leggere anche qui.

Ma scalibrata cosa significa?

Vuol dire che non viene più rilevato il livello di carica corretto e quindi la batteria smette di caricarsi anche se è carica o mentre è in uso mostra di essere magari all’80% pur essendo già al 20%.
Grafico con consumo corretto

Il sintomo più chiaro è il cellulare che si spegne da solo anche se apparentemente carico ma poi o si riaccende da solo o si lascia riaccendere senza problemi ma…….. dal 70% è passato in un istante al 20%! (per fare un esempio, in ogni caso con un calo almeno superiore al 5% in un istante)

Come ulteriore conferma se avete uno smartphone andoid basta che entrate in impostazioni/batteria e verificate il grafico: