OCCASIONI per i visitatori:



-----> LINK UTILI <-----

La nostra PAGINA FACEBOOK
La mia pagina su PENSIERI e PAROLE.it
Il mio album su FLICKR

venerdì 7 dicembre 2012

Nuova truffa con tecnica di phishing questa volta sotto il falso nome di Paypal

Buongiorno,

attenzione perché questa email che gira è particolarmente ingannevole perché l'indirizzo del mittente sembra proprio essere "Servizio@paypal.it"! L'email incriminata ha come oggetto "Allarme : 4480" e il messaggio che visualizza è il seguente:

"

Gentile Cliente socia PayPal,



Questo è un messaggio automatico dal sistema per farvi sapere che è necessario confermare informazioni del tuo account entro 24 ore.
Il tuo account è stato congelato temporaneamente per proteggerlo. Il conto continueranno ad essere congelati fino a quando non viene approvato.
Una volta aggiornato i record account, le informazioni verranno confermate e il tuo account inizierà a lavorare come al solito di nuovo.
Questo aiuterà a proteggere il futuro. Il processo richiede non più di 5 minuti.

Per procedere, per confermare le informazioni di account clicca sul link sottostante e seguire le istruzioni che saranno necessarie.


Clicca qui per controllare informazioni del tuo account


Noi siamo qui per voi



© 2012 Azienda PayPal. Tutti i diritti riservati.
"



Fate attenzione perché come sempre l'email non è originale, e si capisce dalla richiesta e dallo stile del testo.

Ricordate le regole principali, e cioè che nessuna banca, istituto di credito o servizio di pagamento vi sospenderà mai come clienti a fronte del mancato inserimento di dati e che comunque dovete sempre in linea generale diffidare da qualunque email che vi chiede ciò. Nel dubbio, verificate sempre in internet cercando un pezzo della mail sospetta su google e leggendo bene il contenuto dei risultati che vi vengono proposti.

Buona giornata,
Luca Zecca

mercoledì 14 novembre 2012

Whatsapp diventerà a pagamento?!?!? Ovvia la risposta...

Buongiorno,

la domanda che tanti si stanno facendo dopo aver ricevuto questo messaggio

" Venerdi pomeriggio massimo sabato whatsapp diventa a pagamento a meno che tu non sia un utilizzatore frequente. Se hai almeno 10 contatti invia questo sms ad almeno 10 e il logo diventera' rosso x indicare che sei un frequente utilizzatore ciao. E ANCHE QUEST'ALTRO STA GIRANDO: Prima di leggere questo, Vai ai tuoi contatti e guardare lo stato di tutti quanti! Dovrebbe dire errore: lo stato non disponibile.

Ciao a tutti, sembra che tutti gli avvisi erano reali, l'uso di WhatsApp costo denaro dall'estate 2012.
Se si invia questa stringa a 18 differenti sulla vostra lista, l'icona sarà blu e sarà gratis per te.
Se non mi credete vedere domani alle 18 finale WhatsApp e devono pagare per aprirlo, questo è per legge che questo messaggio è quello di informare tutti i nostri utenti, il nostro server sono stati recentemente molto congestionato, quindi chiediamo il vostro aiuto per risolvere questo problema. Richiediamo che i nostri utenti attivi inoltrate questo messaggio a ciascuna delle persone nel tuo elenco di contatti per confermare i nostri utenti attivi usando WhatsApp, se non invii questo messaggio a tutti i tuoi contatti WhatsApp, allora il tuo account rimarrà inattivo con la conseguenza di perdere tutti i loro contactsMessage da Jim balsamico (CEO di Whatsapp) abbiamo avuto sull'utilizzo dei nomi utente su whatsapp Messenger. Ci stiamo chiedendo tutti gli utenti di trasmettere questo messaggio al loro intero elenco dei contatti. Se non inoltrare questo messaggio, ci vorrà come il tuo account non è valido e verrà eliminato entro le successive 48 ore. Si prega di non ignorare questo messaggio o whatsapp non riconoscerà la vostra attivazione.
Se desideri riattivare il tuo account dopo che è stato eliminato, verrà aggiunto un supplemento di 25,00 a bolletta mensile.
Siamo anche consapevoli del problema che coinvolge gli aggiornamenti di immagini non mostrano. Stiamo lavorando diligentemente alla risoluzione di questo problema e sarà installato e funzionante appena possibile. La ringrazio per la vostra collaborazione da parte del team Whatsapp"WhatsApp sta per noi costano poco. L'unico modo che rimarrà gratuito è che se sei un utente frequente cioè avete almeno 10 persone che sta chattando. Per diventare un utente frequente Invia questo messaggio a 10 persone che lo ricevono (2 zecche) e il vostro logo WhatsApp dovrà girare rosso per indicare un utente frequente. Mi dispiace non aveva altra scelta!
E controllare ora sta mostrando lo stato di ogni singolo contatto: Status: error E QUESTO È UN TERZO: Whatsapp costerà € 0,01 a messaggio invia questo messaggio a 10 persone. Quando si esegue la luce diventerá blu. (Se non lo invii l'agenzia WhatsApp attiverá il costo) se non lo farai l'agenzia ti obbligherá a farlo.

"ma WHATSAPP DIVENTERÀ A PAGAMENTO!?!"

La risposta è che io non posso sapere se oggi ,domani o mai (mai dire mai) whatsapp diventerà a pagamento, ma quello che so per certo è che QUESTA È UNA CATENA DI SANT'ANTONIO e NO, WHATSAPP NON DIVENTERÀ A PAGAMENTO INDIPENDENTEMENTE DAL FATTO CHE INVIERETE O NO 10 MESSAGGI A 10 CONTATTI (infatti già lo è, su iphone si paga unatantum e sulle altre piattaforme un canone annuo dopo il primo anno di utilizzo).

Questa è una semplice bufala fatta per intasare i server del servizio di messaggistica che così andrà a rilento e per rompere le scatole ai propri contatti. Una catena di Sant'Antonio magari creata dalla concorrenza per rallentare il servizio di messaggistica.

Lasciate perdere e continuate a usare sereni il miglior programma di messaggistica!


Buone "messaggiate",

Luca Zecca
(condividete su twitter e facebook per far sapere la cosa a più persone possibile... non voglio trovarmi con i server intasati nel giro di un'ora!)



 In English (Powered by Google Traslate):


"Whatsapp become paid!!? Obviously the answer ..."

Good morning,

the question that many are doing after receiving this message

"On Friday afternoon, Saturday WhatsApp gets maximum fee unless you are a frequent user. If you have at least 10 contacts send this sms to at least 10 and the logo will become 'red x indicates that you are a frequent user hello."

WhatsApp is whether BECOME A PAYMENT!!

The answer is that I can not know whether today, tomorrow or never (never say never) WhatsApp become chargeable, but what I know for sure is that THIS IS A CHAIN ​​OF SAINT and NO WhatsApp NOT BECOME A PAYMENT WHETHER you post or NO 10 10 CONTACTS MESSAGES (In fact, it already is, you pay unatantum of iphone and other platforms an annual fee after the first year of use).

This is a simple hoax meant to clog the servers of messaging service that will be so slow and break the boxes to your contacts.
A chain letter perhaps created by the competition to slow the messaging service

Forget it and continue to use the best clear messaging program !

Good "messaggiate",

Luca Zecca

(share on twitter and facebook to let people know it to as many people as possible ... I do not want to be with clogged servers within an hour!)

lunedì 12 novembre 2012

Andare a vivere da soli a 21 anni? Io l'ho fatto, ma non mi sono mai sentito né choosy né bamboccione

(Se ti interessa l'argomento ho scritto un post più recente dal titolo "Andare a vivere da soli a 27 anni: la felicità dell'essere autonomi") Questo post oggi lo voglio dedicare solo a chi pensa di andare a vivere da solo e alla mia generazione di coetanei che faticano a farsi strada nella vita per colpa di un mercato del lavoro precario e sottopagato, dove solo i più avidi e furbi riescono a far soldi, mentre le menti brillanti devono rivolgersi necessariamente all'estero.

Quello che tutti chiedono ( e che mi chiedevo anche io ) nei forum e sui blog è quanto costa vivere da soli, se si può vivere da soli con 800/1000/1200/1400 euro al mese (ho trovato anche gente che giurava che non si può vivere da soli in Italia con 1800 euro al mese... non ricordo il blog/forum ma preferisco stendere un velo pietoso).


Premetto subito che io lavoro come promoter in una piccola azienda di pubblicità e design... siamo in due e io mi occupo degli aspetti commerciali e di vendita, mantenendo i rapporti con i clienti e i fornitori. Guadagno la paga base di 1050 euro al mese, e da un anno, causa mie stupidate (chiamiamole anche ca**ate... macchina acquistata per poi scoprire che era una ciofeca e rivenderla, varie stagioni passate con stage gratuiti/mal retribuiti ma continuando a spendere come se guadagnassi 700/800 euro al mese) devo sborsare ogni mese alla banca 250 euro.

La situazione di partenza, in tutto questo, è quindi quella di un introito mensile di euro 800 che posso spendere come mi pare.

Come seconda premessa, dico subito che la libertà non si paga e non si compra. La si ottiene volendola e desiderandola. Fare calcoli a un certo punto diventa inutile perché in ogni calcolo la percentuale di risparmio non coprirà mai ogni tipo di imprevisto ipotizzabile... io quindi ho applicato la mia cara teoria che da tempo mi permette di non abbattermi in queste difficili situazioni di crisi economica:

"Noi possiamo anche vivere le giornate calcolando i soldi che abbiamo intascato, che stiamo guadagnando e che ammasseremo. Ma quando arriva l'imprevisto non conosciamo né la portata né la veemenza con cui sconvolgerà la nostra vita... possiamo essere poveri e vincere 1 milione di euro con un gratta e vinci regalatoci per natale quasi per gioco, possiamo avere un patrimonio di un milione di euro e perderlo perché in un incidente con distrazione abbiamo falciato una coppia di pedoni".

So che è macabro, ma anche i vostri conti sulle disgrazie che vi possono capitare e a cui non potete fare fronte se non avete una cospicua somma di risparmi lo sono! E accantonare 200 euro al mese non vi salverà...

... partendo quindi dal presupposto che nei miei calcoli colpi di sfiga o di fortuna non sono contemplati (se arriveranno, li affronteremo a tempo debito... vi invito a leggere il passo in conclusione) ecco la mia spesa come si suddivide su un mese tipo di 30 giorni (il gas è una media dell'anno, ho una caldaietta a metano, sovrastimata perché ancora non so cosa consumerò d'estate):

lunedì 29 ottobre 2012

Ecco come seguire in tempo reale la situazione meteo negli usa e vedere l'uragano

Buongiorno,

i giornalisti con i loro articoli sono pronti a sciacallare sull'america?!

Beh a questo punto tanto vale dare un'occhio in tempo reale alla situazione meteo là... cercate una web cam!

Oh...... per far prima cliccate sul link qui sotto e così potrete guardare in tempo reale la situazone meteo di Times Square:

clicca QUI



Un saluto,
Luca Zecca

venerdì 14 settembre 2012

Una nuova carrellata di disegni fatti a mano

Oggi nuova carrellata di disegni fatti a mano dalla mia fidanzata Laura, come sempre si possono scaricare liberamente A STRETTO USO PERSONALE e mai commerciale (per ogni altro uso o dubbi contattatemi a umber#1990#@#gmail#.com senza cancelletti).

Il primo è un'idea per un tatuaggio, gli altri vari!

(cliccare sulla foto per ingrandire l'immagine)
@Tosevita


lunedì 10 settembre 2012

Ecco un trucco per dimagrire in maniera naturale, efficace ed economica, senza effetti collaterali: Le Bacchette Cinesi per il Cibo


QUESTO ARTICOLO NON TRATTA DI UNA DIETA IN SENSO PROPRIO E NON VUOLE ESSERE UN SUGGERIMENTO DI NATURA MEDICA MA UN INSIEME DI CONSIGLI FRUTTO DELL'ESPERIENZA E SENZA VALORE MEDICO/SCIENTIFICO, CHI LI SEGUE LO FA A RISCHIO E PERICOLO SENZA CHE VI POSSA ESSERE, CONTRO QUESTO BLOG O L'AUTORE DELL'ARTICOLO, ALCUN ADDEBITO
Fotografia di Mattia Beletti
(l'autore non condivide necessariamente
i contenuti di www.Blog dei Rinnegati.it)

Buongiorno,
la soluzione è stata lì sotto il nostro naso, l'abbiamo vista in tv ed è vecchia di mille anni. Vi sto parlando delle Bacchette Cinesi (o "Bacchette per il cibo", come riportato QUI da Wikipedia).
Io non mangio Sushi ma immagino molti di voi l'avranno usata mangiandolo, e si saranno accorti, che oltre alla goffaggine iniziale, anche dopo che ci si è presa la mano si continua a mangiare in maniera comunque molto più tranquilla e pacifica di quanto non si faccia con la forchetta. È anche ovvio, se si mangiano le farfalline con il pomodoro, la forchetta ci permette di mangiarne più insieme, mentre le bacchette no. Nella loro armonia e tranquillità ci obbligano a scandire il pasto in un piccolo boccone per volta.
E questo che centra con la dieta?! Centra centra.... Lo stomaco ha bisogno di 10-45 minuti per liberare l’ormone colecistochinina, che è quello che ci fa sentire la sazietà. Quindi anche il più fortunato, che subito si sente sazio riuscendo a mantenere la linea perché mangia poco, sentendosi però sazio, in 10 minuti può trangugiare il mondo prima di sentire la sazietà, è un fatto fisico.
Ed è a questo punto che le bacchette ci vengono in aiuto; a tanti sembrerà una stupidata, ma se già seguite una dieta scritta da un dietologo, o semplicemente mangiate vario come "mamma ci ha insegnato" senza esagerare, la bacchetta ci aiuterà a mangiare lentamente sentendoci sazi senza ancora aver mangiato tantissimo.
Il principio è semplice e CON ME (con il resto del mondo non so) va benissimo ed effettivamente mi accorgo di smettere di mangiare dopo aver mangiato meno di quello che mangiavo prima. Ci si gode anche di più il sapore della pietanza, è innegabile, d'altronde due o tre pennette infilzate ci danno lo stesso gusto di una pennetta assaporata.
Un altro consiglio, è di tagliare le pietanze dopo aver già mangiato un boccone delle stesse; un pasto mangiato con le bacchette vi obbliga a tagliare i bocconi prima di mangiare, e questo succede, come già avrete intuito, soprattutto con la carne. Ma pensando al "principio di funzionamento" della sazietà, io consiglio di mangiarvi uno o due bocconi della pietanza che state tagliando, prima di tagliarla completamente e iniziare il pasto, È una banalità, ma se sentite la sazietà dopo 10 minuti, guadagnare così 1 o 2 minuti significa guadagnare il 10/20% del tempo.
Non sono consigli o prescrizioni medico/scientifico, lo ripeto (magari in Italia è reato anche dare questi consigli), ma sono convinto che semplicemente adottando le Bacchette Cinesi nel proprio pasto si possa in maniera semplice avere un aiuto in più (una dieta sana ed equilibrata associata ad attività fisica è indispensabile) nel mantenere la linea; in più vedrete, quiete e tranquillità ne beneficeranno mangiando più lentamente, con buona pace dei sensi e della mente.

Un saluto,
Luca Zecca


sabato 8 settembre 2012

Lezione di Diritto Penale n. 1: L'appropriazione indebita

"Chiunque, per procurare a sé o ad altri un ingiusto profitto, si appropria il denaro o la cosa mobile altrui di cui abbia, a qualsiasi titolo, il possesso, è punito, a querela della persona offesa con la reclusione fino a tre anni e con la multa fino a € 1.032."

(codice penale, articolo 646)

venerdì 31 agosto 2012

Ecco cosa ci nascondono i media e i giornalisti, ma che sta succedendo fuori dal recinto del nostro orto: Julian Assange e le nazioni SudAmericane

Molte cose non ci vengono dette (il 90%) dai media, e questo perché ci dovrà pur essere un motivo se siamo dietro la Mongolia (con tutto il rispetto per loro) nella classifica sulla libertà di stampa a quasi il 70° posto.

Gli italiani (o quel che ne resta di questa nazione inesistente e a brandelli) sono tenuti in uno stato comatoso, nell'incapacità di capire il mondo che ci circonda e che è avanti due anni luce rispetto a quello che viene raccontato.

Il sud america, ad esempio, per i media è un'ex colonia di lebbrosi desiderosi di attenzioni, pidocchi del mondo schiavi delle loro incapacità. 

Ma fortunatamente non è così, e se leggerete quello che vi sto per postare (scritto da Sergio Di Cori Modigliani, collega blogger raggiungibile cliccando QUI), tutto d'un fiato, molti vostri pregiudizi e miti non saranno più tali.

@Tosevita

venerdì 24 agosto 2012

La libertà non ci viene regalata, bisogna conquistarsela!!!

 
So che può sembrare una sciocchezza, ma mettere "mi piace" è inutile per far circolare un'idea, piuttosto premi sul pulsante "condividi" per far circolare le notizie anche tra i tuoi amici!!! Il pulsante è in basso!

Commenti e opinioni sulla nuova applicazione facebook 5.0 per IOS e ANDROID: Più velocità o più problemi?!

Buongiorno cari lettori,

oggi vorrei capire, con il vostro aiuto, se questa nuova applicazione per iphone, ipad e android di facebook tanto osannata su vari siti internet (parlano di più velocità, fluidità e stabilità) sia davvero tanto migliore delle ciofeche che ci sono sempre state proposte.

Se infatti verrebbe facile partire con insulti quali "l'app facebook fa cagare, è una merda, fa schifo, ***, @?*!#, etc." più difficile è farsi una panoramica completa di ciò che non va... ci proviamo?!

Vi dico cosa ho già notato sul mio ipad, vi chiedo di condividere questa discussione o di commentare con i problemi che VOI avete rilevato, perché la mia opinione conta fino a un certo punto, e qui è la vostra ad essere importante!

Io sul mio Ipad

- ancora non vedo il tasto condividi;
- mi è sparito "altri" nei messaggi;
- il landscape non ho capito se non funziona o proprio è sparito;
- non riesco a taggare una foto già pubblicata su facebook.

Io non ci ho ancora smanettato molto e non ho trovato altro oltre a questo, ma se anche fosse vero che facebook app v. 5.0 è più veloce (?! il ?doppio? della precedente ?!), vero è che ha portato un bel po' di gratta capi in più per i milioni di utilizzatori quotidiani.

E voi? Che ne dite?


Un saluto,
Luca Zecca  



lunedì 20 agosto 2012

Attenzione alle nuove email truffa postepay!!!

Buonasera,
una nuova email di phishing postepay sta girando in internet!
Come sempre è grossolana e cerca di ingannarvi maldestramente, portandovi ad inserire i vostri dati personali... MI RACCOMANDO NON CASCATECI, NON RISPONDETE E NON INSERITE NULLA MA CESTINATELA IMMEDIATAMENTE!
L'oggetto è "Il tuo conto postapay e temporaneamente sospeso" e vi arriverà da "PostePay" (senza altre indicazioni) con un allegato dal nome "allegato.html" (diffidate sempre da allegati .html da mittenti sconosciuti, la vostra banca o le poste non vi chiederanno MAI dati via email!) e con il testo:

"Gentile Titolare,
Abbiamo rilevato attivita irregolari sul tuo conto PostePay. Per
la tua protezione, e necessario verificare questa attivita prima
di poter continuare a utilizzare il vostro conto. Si prega di
scaricare il documento allegato alla presente-mail a rivedere le
attivita del proprio conto. Se scegli di ignorare la nostra
richiesta, ci lasciano scelta di sospendere temporaneamente il
tuo conto.
Ti ricordiamo che tramite il sito Poste.it puoi mantenerti sempre
aggiornato sulle opportunita' e sui vantaggi che Postepay ti
riserva.
allegato.html
Postepay
Un servizio di Poste italiane
Accedi al sito di postepay
    Postepay Classica
    Postepay twin
    Postepay Newgift
    Postepay Newgift Roma
    Postepay Newgift Lazio
Entra nella Comunity di postepay
Ritorna alla prima pagina
Nome utente:   
Password:   
Carta di credito:   
Data di scadenza:    /
Codice di sicurezza: *   
*  Il codice di sicurezza ?il numero di tre cifre riportato sul retro della carta.
© Poste italiane 2012 - Partita Iva 01114601006 | Trasparenza bancaria | Sicurezza "

Occhi aperti sempre quando si usa il pc e buona serata,
Luca Zecca

Per Vincere l'Evasione Fiscale METTIAMO I GRATTA E VINCI DIETRO GLI SCONTRINI

Foto di Domenico Mascagna visionabile QUI
(L'autore della foto non condivide
necessariamente i contenuti di www.BlogdeiRinnegati.it
)
Buonasera,

l'idea è semplice ma geniale. L'aveva data Tremonti (mettere i Gratta e Vinci dietro gli scontrini fiscali) e Taiwan l'ha attuata...

Come si sa l'evasione fiscale è la piaga d'Italia, un vorticoso buco nero che se in piccola parte è giustificabile (negozianti e piccoli imprenditori che evadono per non chiudere bottega) in buona parte (e soprattutto nella parte d'Italia che tutti conosciamo) non lo è perché fonte di arricchimento per la mafia e altri parassiti della società (che come diceva il Professor Miglio, "vivono divorando la ricchezza prodotta da altri, e che, come negli animali, se superano un certo numero finiscono per uccidere la creatura che li ospita").

A Taiwan allora hanno pensato bene di imporre per legge la stampa, dietro ogni biglietto, DI UN NUMERO DELLA LOTTERIA generato casualmente (se il commerciante non si adegua multe molto salate lo attendono).

Ogni mese così vengono sorteggiati un certo numero di vincitori che si portano a casa la somma di 200,00. Non molti direte, ma che incentivano a richiedere lo scontrino, infatti le vincite sono basse ma diffusissime.

E i soldi da dove arrivano?

Semplice! Dall'EVASIONE FISCALE! I soldi recuperati in parte alimentano le vincite.

Non c'è nemmeno un limite di importo, e così anche il caffè è conveniente da farsi scontrinare per il cliente

In questa maniera in un anno il Governo di Taiwan ha registrato un aumento delle tasse riscosse pari a circa il 70 / 75 per cento in più rispetto all'anno precedente.

giovedì 16 agosto 2012

I porno e la pornografia, giusto o sbagliato: influenzano la vita delle persone facendo male o semplice passatempo solitario


Foto di Hatem El-Bably scaricata da QUI
(L'autore non condivide necessariamente
  i contenuti di www.BlogdeiRinnegati.it)

Oggi voglio affrontare con voi lettori un tema spinoso che cercherò di trattare nella maniera più limpida possibile: La Pornografia.
Ammetto, senza lo scudo di una facile moralità, di aver visto film porno, di molti generi in un numero tale da essermi fatto, credo, un'idea nel complesso chiara dell'argomento,
Il discorso pornografia, normalmente relegato a una sfera privata, sia da chi lo contesta che da chi lo tollera, secondo me andrebbe esteso all'intera società, se vogliamo considerare come determinante, per la collettività, l'insieme dei rapporti tra le singole persone e gli elementi che li influenzano.

venerdì 10 agosto 2012

Guida: Come aggiornare in due mosse LibreOffice alla versione 3.6 su ubuntu 12.04 / How to upgrade libre office 3.6 in ubuntu 12.04

Buongiorno,

io ho ubuntu 12.04 quindi posso dire che questi due comandi funzionano solo su questa distro e non so su altre cosa possano fare (magari funzionano, magari no, a vostro rischio e pericolo, in questo senso, commenti sono ben accetti).

Per prima cosa aprire il terminale cercandolo tra le applicazioni o schiacciando la combinazione CTRL-ALT-T, dopo di che incollate il comando:

sudo add-apt-repository ppa:libreoffice/libreoffice-prereleases

seguito dal comando

sudo apt-get update && sudo apt-get dist-upgrade

A questo punto il gioco è fatto. Io per sicurezza ho riavviato, e mi sono trovato la suite libreoffice 3.6 perfettamente installata.

Mi raccomando, a ogni domanda rispondete "yes" premendo il tasto invio, nel terminale se durante l'installazione vi viene chiesto.

Un saluto,
Luca Zecca

giovedì 2 agosto 2012

Uscire dalla crisi si può: In attesa che tecnici e politici facciano qualcosa, è meglio che ognuno di noi creda ancora nelle sue infinite forze e nella fantasia !

Dio non turba mai la gioia de' suoi figli, se non per prepararne loro una più certa e più grande." 

Crediamo nel domani, se smettiamo di credere nel fatto che ognuno di noi può contribuire a rendere più bello il domani, possiamo anche impiccarci tutti sta sera, tanto, allora, conviene pensare che un giorno in ogni caso tutti i nostri sforzi in un istante diverranno nulli nella nuova vita che di là dal muro d'ombra ci attende... ma io no, la inizio qui la mia battaglia, e che cazzo non mollerò MAI fino a che la mia anima avrà respiro qui sulla terra!!!!!!!!!!!!!!!!! 
Di là, quando il tiepido tramonto calerà, avrò tutto il tempo di riposare e pensare a niente!!!!!!!

martedì 8 maggio 2012

La tecnologia ha portato a un progresso culturale ma anche a una dissoluzione del valore della comunicazione

Gli Ent come rappresentati nel film "Il Signore degli Anelli"
Buonasera,

la tecnologia (telefonate cellulari e sms) e internet in particolare (email, forum, social network) hanno segnato profondamente le nostre vite portando a una più libera circolazione delle idee e facendo crescere esponenzialmente il progresso culturale.

Ogni cosa ha un costo... e a quale abbiamo permesso questo?!

Il più importante tra tutti e lo snaturamento del valore del "contatto comunicativo" (la scrittura e la lettura di una lettera, uno scambio di parole) tra le persone.

Pensiamo una volta... se un amico se ne andava da un paesino italiano per emigrare magari in America molto facilmente non lo si sarebbe più rivisto per decine di anni. Ricevere una sua lettera magari in occasione del Natale e della Pasqua era motivo di gioia. Ogni singola parola aveva un PESO e un VALORE. L'attesa sicuramente in ciò giocava un ruolo inimmaginabile. Il rivederlo poi, evento che magari si attendeva da 30/40 anni, significava una gioia sconfinatamente grande! 

Oggi invece?! 

Oggi il contatto è continuo e costante, quasi scontato... sentivamo prima continuamente i nostri amici via sms e ora li sentiamo ancora più continuamente tramite i social network. Siamo aggiornati oltre ogni decenza su la vita di certe persone... e ciò ha sicuramente portato a far diminuire esponenzialmente il valore delle parole e del contatto.

Se una persona scrive qualcosa, facilmente, avevamo appena letto un'ora prima un'altra cosa... e poi un'altra e ancora un'altra!

 Siamo quasi portati ad attacchi di nervosismo verso gli scritti di talune persone per la frequenza con cui ce le troviamo sotto al naso. Cosa che probabilmente non accadrebbe se quella persona la sentissimo una volta ogni tanto, magari di persona o per lettera.


Con questo non voglio dire che dobbiamo tornare in dietro di 1000 anni e ricominciare a usare gli ambasciatori (che poi, soprattutto se usati per messaggi orali, non si sa cosa potrebbero trasmettere in realtà al distante interlocutore...), sicuramente però un uso più ponderato della parola è secondo me è importante.

Con questo voglio così impegnarmi anch'io a ridurre la mia presenza sui social network commentando solo se non posso farne a meno e aggiornando il mio stato usando solo poche, ponderate e precise parole.

Vi ricordate gli "ENT" (guardare QUI) de "Il Signore degli Anelli" di John Ronald Reuel Tolkien (guardare QUI) che parlavano molto piano e ponderando bene le parole prima di pronunciarle?!

Ecco, io intendo qualcosa di simile... e credo che farebbe molto bene a tutti in un momento in cui ognuno ha la possibilità nei blog/forum/social network di scrivere, scrivere e scrivere continuamente e purtroppo alla fine anche a vanvera (e anch'io primo fra tutti recito il MEA CULPA).

Giusto oggi ho scritto a un caro amico che non usa i social network e sinceramente è sempre un piacere una volta ogni tanto scrivergli una lettera di pugno; un modo romantico di comunicare che pian piano sta scomparendo in luogo di una più sterile e veloce comunicazione elettronica che si è ormai erta a unico mezzo di comunicazione globale.


Un saluto a tutti, 

Luca Zecca

martedì 17 aprile 2012

100.000 VISITE ! GRAZIE A TUTTI !!!

Ringrazio tutti voi, gentili lettori, perché il Blog dei Rinnegati ha raggiunto il bel traguardo di 100.000 visite grazie a voi che costantemente o saltuariamente seguite i contenuti del blog!


Un grazie di cuore!

Luca Zecca

lunedì 16 aprile 2012

Su Facebook è possibile recuperare tutto quello che si è fatto e scritto da quando si è creato l'account! Ecco come...

A quanti piacerebbe recuperare tutte le cose "fatte" e i dati in "possesso" di facebook?!

Immagino a tanti... vecchissimi stati soprattutto, che tutti insieme, formano ormai quasi la cronistoria della nostra vita!

Farlo è semplicissimo...

1_ cliccate sull'icona a freccia in alto a destra di fianco al vostro nome utente e a "home";

2_ dopo di che nel menu a tendina cliccate su "impostazioni account";

3_ fatto questo dovete cliccare in basso sotto i vostri dati su "Scarica una copia dei tuoi dati di Facebook.";

4_  ora vi basterà cliccare al centro dello schermo sul pulsante verde e facebook vi manderà una mail quando il file contenente tutti i vostri dati sarà pronto!

Più facile e comodo di così!


@Tosevita





Sei curioso di vedere anche i vecchi stati dei tuoi amici su facebook?! Ora si può... clicca QUI o vai al link: http://freerenegade.blogspot.it/2011/09/ecco-un-sito-che-vi-permette-di-vedere.html !

domenica 25 marzo 2012

Usare un netbook con monitor collegato in sostituzione a un mini desktop pc

Il netbook packardbell collegato all'lcd philips
Buongiorno,

la domanda mi frullava da tanto nella testa e ora che vi scrivo ha trovato una risposta... un netbook può sostituire un desktop pc?!

Ebbene la risposta è secondo me per chi non ha bisogno di fare grafica o di enorme potenza di calcolo... infatti:

1_ un netbook è più piccolo di qualunque micro desktop pc o minitower;

2_ i netbook ormai sono in grado di lavorare su 18 e più pollici senza problemi (io ho un philips 16:9 da 19,5 pollici a risoluzione massima di 1366 x 768 pixels);

3_ i netbook costano meno di QUALUNQUE PC DESKTOP;

4_ anche se installarlo e disinstallarlo è un po' una palla, può essere staccato e portato in giro in ogni momento! Infatti non paghiamo un semplice computer, ma un computer + lcd!


Quindi nella pratica che ho fatto?


Ho comprato un netbook packard bell dot s con intel atom n450 e 1 Gb di ram con preinstallato ancora windows xp (prontamente sostituito con ubunto 10.4, che personalmente apprezzo molto).


Al netbook ho abbinato un philips 191V, che pur essendo io amante di LG, apprezzo molto e mi sembra un'ottima soluzione in chiave qualità/prezzo, e ben usabile con i suoi 19,5 pollici.


Infine ho collegato una tasiera wi fi con mouse logitech.


Ora, parto col dire che il tutto è molto stabile e funziona bene, il pc la prima volta che gli si collega il monitor esterno se lo setta per bene e senza particolari disagi in 5 minuti si è pronti per lavorare (ah, per la cronaca, il philips ha gli altoparlanti integrati così ho anche risolto il problema audio di scarsa qualità del netbook).


Io riesco a guardare video (non in hd), a lavorare benissimo e a navigare alla grande... bisogna solo abituarsi all' "accensione".


Infatti se il netbook viene chiuso durante il funzionamento spegne (o per meglio dire, toglie il segnale video) per un qualche motivo assurdo anche il display esterno, ma l'inconveniente si risolve con un trucchetto da niente: quando si vuole iniziare a lavorare, si alza il coperchio del netbook, si preme il pulsante di accensione e prima che il bios dia il via al caricamento del sistema operativo (quando esce il logo di caricamento di windows o altro...) bisogna avere la premura di richiuderlo... e dopo di che si lavora benissimo a netbook chiuso con il monitor esterno collegato via VGA.


Io sinceramente la trovo una soluzione molto economica ed efficiente per avere una buona work station e un netbook senza spendere un gran ché (20€ di mouse + tastiera, 179€ di netbook e infine 89€ di monitor).

E voi, che ne pensate?!


Buona domenica,

Luca Zecca

domenica 19 febbraio 2012

PERCHÈ IOS É MEGLIO DI ANDROID...

Buongiorno,
in risposta a un post riguardo a 22 malware trovati nell'android market ho spiegato perchè secondo me IOS ad OGGI è meglio di android.


E questa è la mia risposta, buona lettura! 

Luca Zecca 

 " Una sola parola descrive la situazione, "TROIAIO". 
Mi sono lasciato convincere per via delle prestazioni a prendere sII ma è stato un errore... la lobertà finisce dove inizia un diritto altrui, e come utente non mi sento tutelato nel momento in cui la più stupida app chiede l'accesso a tutti i dati del cellulare, e Nicola c'è poco da fare. 
E sai anche tu che è così, altro che libertà google! Android si sta rivelando fallimentare sotto molti punti di vista, e le aziende inizieranno a perdere soldi... perchè quando due mesi fa ho dovuto scegliere il tablet, ho preso ipad2... a occhi chiusi, dopo aver visto la buffonata di android. Perchè a me sta bene che il sistema vada bene (anche se ios è molto più stabile... ilvantaggio è che è scritta per pochi device, ma comunque è stabile. punto) ma la sicurezza sulle app è i portante, e questi cosa fanno? 
Cioè praticamente google ha ammesso che il market è una specie di mercato incontrollato dove qualunque ladro (perchè chi ha fatto quell'app che inviava sms nella pratica è un LADRO) può fare quello che vuole con i nostri dispositivi? 
Il risultato è che anche il prossimo cellulare in famiglia sarà apple... e io non sono un cazzo di apple boy o come li chiamano gli sfegatati, semplicemente sono un utente che dopo aver provato i due sistemi e con un'analisi quanto più oggettiva si è orientato così. Non gli interesserà a nessuno... ma se iniziamo ad essere decine di migliaia a ragionare così, samsung etc, che su android hanno costruito la loro fortuna, cosa faranno?! 
Ai posteri l'ardua sentenza... 
un saluto, 
Luca Zecca "