OCCASIONI per i visitatori:



-----> LINK UTILI <-----

La nostra PAGINA FACEBOOK
La mia pagina su PENSIERI e PAROLE.it
Il mio album su FLICKR

mercoledì 10 febbraio 2010

La mia esperienza dopo un'operazione di settoplastica e ai turbinati ( settoturbinoplastica )

Buongiorno,
venerdì scorso sono stato operato ai turbinati e al setto nasale per raddrizzarlo (ormai una narice era totalmente occlusa).

L'intervento viene effettuato in anestesia generale, e dopo l'intervento, passati gli effetti dell'anestesia in circa 5 ore, la cosa peggiore che rimane ( o per lo meno, che a me è rimasta! ) è un fastidio continuo ai due incisivi superiori centrali, che continuano a stressarmi. Questo perché secondo medico e laringoiatra la cosa è normale, infatti si lavora sopra le terminazioni nervose. Inoltre secondo me la piastrina in silicone che ti mettono per tenerti dritto il setto appena operato tende a premere un po' verso il basso.

Per ora non sono in grado di dirvi come si respira con un naso nuovo, ma venerdì, quando mi toglieranno l'ambaradam, saprò dirvelo!

Volevo proprio riportare i fastidi post operatori. Oltre quello ai denti, segnalo la lacrimazione (più che sopportabile) e bruciori al naso di tanto in tanto. La cosa che rompe di più è che fa male se si ride. All'inizio anche a mangiare da un po' fastidio.


La cosa davvero odiosa sono i tamponi dopo l'operazione, ma che a me hanno tolto dopo un giorno. Infatti davvero quelli rompono parecchio le scatole, tenendoti il naso totalmente tappato. Fortunatamente adesso si sciolgono da soli (una volta dovevano toglierteli dopo un po' e c'era da svenire dal male!).


Per il resto niente, vedremo venerdì come va, io spero tanto mi passi subito il male ai denti... buona serata,
Luca Zecca











 

aggiornamento: allora dopo un mese respiravo come prima! Il laringoiatra ha detto che era perché il mio naso è cresciuto senza essere abituato a sopportare lo sforzo dell'aria inspirata e quindi le pareti esternamente "collassavano" (praticamente guardandolo da fuori il naso si chiudeva più di quello di una persona "normale") e quindi con un'operazione in anestesia locale ambulatoriale di mezz'ora mi ha "bruciato" e così si sono irrigidite (che male l'anestesia locale fatta con un'iniezione al naso!) e da li ho sempre respirato benissimo a parte che per quasi 5 mesi il naso è risultato secco e sempre pieno di croste... in ultimo l'orecchio continuava a tapparsi perché la Tromba di Eustachio non era abituata agli sbalzi termici dovuti al passaggio dell'aria nel naso (prima dell'operazione per anni ho respirato solo con la bocca quasi) e quindi tendeva a chiudersi rompendo le scatole all'orecchio. Non per fare preoccupare, sicuramente voi sarete più fortunati... ma a me è andato tutto a posto nel giro di circa 12/15 mesi e ora sono FELICISSIMO dell'operazione!





p.s. ho comprato un arco compound su ebay da 60 libbre a San Marino per 89 euro + s.s. Devo dire che fa davvero cagare. Cioè è bello di per sè, ma istruzioni in inglese e cinese e basta! Io non so come ridurre la potenza e non riesco a tirare. Ora vedrò se sarà onesto il venditore e lo rivorrà indietro perchè non me ne faccio di niente... se quindi volete un arco compound fatemi un fischio che ci mettiamo d'accordo! 

 VENDO ARCO COMPOUND NUOVO GRATIS USATO SPESE DI SPEDIZIONE ACQUISTATE SUBITO EBAY.COM EBAY.IY SAN MARINO OPINIONE ESPERIENZA RECENSIONE IMPRESSIONE IMPRESSIONI CONSIGLIATE SETTOPLASTICA MI CONSIGLIATE UN INTERVENTO AL NASO SENO CULO GLUTEI 2^ 3^ 4^ 5^ 6^ 7^ CHIRURGO ESTETICO MIGLIORE CLICCA QUI GRATIS SCONTO OFFERTA OMAGGIO
Posta un commento