OCCASIONI per i visitatori:



-----> LINK UTILI <-----

La nostra PAGINA FACEBOOK
La mia pagina su PENSIERI e PAROLE.it
Il mio album su FLICKR

sabato 5 dicembre 2009

Pubblicità su youtube prima di ogni video. Venti secondi ogni volta !!! Scandaloso

Buongiorno cari lettori,
vi scrivo oggi di una cosa che ha suscitato in me sdegno e vera tristezza. Tristezza perchè mi sento (e dovreste sentirvi, ndr) uno strumento inerme delle campagne pubblicitarie. Sdegnato, perchè come utente non è possibile che mi debba sorbire 20 secondi (e ripeto, venti secondi!!!) di pubblicità per vedere un video magari di 1 minuto.

La pubblicità prima dei video ritengo sia stata una grande invenzione in quei siti che permettono di vedere i film gratis. Infondo, cliccare su un banner pubblicitario in cambio di un film intero mi sembra cosa assai giusta e equilibrata. Ma dover vedere per ogni singolo video 20 secondi di filmato pubblicitario (e video brevissimi, non certo film interi!) mi sembra davvero troppo.

Vorrei chiedere di persona ai dirigenti di youtube se i vari banner pubblicitari già presenti non fossero sufficienti. O google forse vuole diventare la potenza economico finanziaria più influente del mondo? Beh, per quanto grande possa essere, si ricordino bene i signori amministratori che google è un motore di ricerca, e i suoi figli sono tutti software destinati a computer e macchinari elettrici. Ergo, stiano attenti che non venga in mente a qualcuno di premere l'interrutore della corrente.

Questo per dire cosa? Uno, che tentare di ingrossarsi come delle mucche pensando che più si è forte economicamente, più si ha peso politico, è sbagliato (vedi microsoft condannata dalla corte europea). Due, che far vedere a ogni utente continuamente pubblicità è davvero schifoso, passatemi l'infelice aggettivo.

In ultimo, i video tra l'altro hanno un volume molto alto rispetto agli "altri video" e sono davvero pessimi, ripetitivi e di fatto stupidi. La gazzetta (sua la pubblicità che in questo momento infesta youtube) a mio avviso trae più svantaggio che vantaggio da tale pubblicità. Io infatti, d'ora in poi, quando non strettamente necessario, avrò ben presente i disagi che mi sta creando il quotidiano sportivo rosa, e dunque ci penserò due volte prima di comprarlo (e anche quando necessario, farò in modo che tanto necessario più non lo sia).


Saluti signori/e. Buon week end.

Luca Zecca
Posta un commento