Virus tramite finta conferma d’ordine

Fate attenzione ai file excel e word quando sono di dubbia provenienza perché, anche se sembra impossibile, possono essere usati per veicolare trojan e worm.
Uno dei motivi per cui spesso excel e word ci chiedono l’autorizzazione ad abilitare il contenuto/la modifica del file che stiamo guardando è proprio quello di evitare che si possa attivare del codice malevolo che può rubarci i dati o nei casi più gravi danneggiare il computer.
Come sempre consiglio di fare molta attenzione a mittenti sospetti e/o contenuti dubbi. Ad esempio in tante caselle email sta arrivando in queste ore una finta conferma d’ordine in excel inviata dall’indirizzo email evidentemente fraudolento e “fasullo” manning_glenda@virgilio.it: non aprite l’allegato ma cancellate subito l’email perché il file excel in realtà nasconde un malware!
Non bisogna MAI abbassare la guardia qualunque sia l’email o l’allegato che ci viene mandato e qualunque sia l’antivirus a cui vi affidate ricordatevi ti mantenerlo sempre aggiornato!
Luke

Commenti