OCCASIONI per i visitatori:



-----> LINK UTILI <-----

La nostra PAGINA FACEBOOK
La mia pagina su PENSIERI e PAROLE.it
Il mio album su FLICKR

giovedì 11 maggio 2017

Tre consigli per scegliere la fotocamera giusta


Ho pubblicato un video sul canale Youtube del blog che vi metto qui sotto in cui spiego tre semplici caratteristiche da tenere in considerazione quando acquistate una fotocamera per voi o per fare un regalo che venga apprezzato.

Sono tre in sintesi:

-          Apertura del diaframma: sono due valori che indicano il minimo e il massimo dell’apertura, più quello alto è alto più si chiude e più quello basso è passo e più si apre. Ovviamente più si apre e maggiore sarà la quantità di luce che entrerà permettendo alle foto di essere belle e luminose in qualunque situazione (principio che vale anche per gli smartphone anche se in maniera diversa)

Clicca per ingrandire
-          Millimetri dell’obiettivo: più sono alti e più l’obiettivo sporge permettendo di ingrandire maggiormente il soggetto; il valore minimo è utile se basso quando si devono fare foto ampie a paesaggi o gruppi di persone per esempio

-          Batterie: se una batteria al litio del costruttore sicuramente con una carica potrete fare un numero maggiore di foto ma attenzione perché ci sono due contro! Se la dovete cambiare dovrete cercare proprio quella e se siete in giro e la scaricate non potrete usare due semplici stilo acquistate in qualunque bottega.

Se avete dei dubbi o delle curiosità fatevi sentire nei commenti e non dimenticate mai di condividere sui social gli articoli e i video che vi sono piaciuti: ci piace sentirci soddisfatti del nostro lavoro e la soddisfazione la date voi con il vostro continuo apprezzamento! Grazie perché siete tantissimi!

Luca Zecca

COME PROMESSO PER I CURIOSI: Cosa vuol dire il valore di “ZOOM” 2x, 4x etc?

Non vuol dire niente da un punto di vista di quanto la foto è ingrandita perché esprime semplicemente il rapporto tra il valore minimo e quello massimo in millimetri dell’obiettivo. Esempio del video: quella nikon ha un’ottica “4-20 millimetri” e uno zoom dichiarato “5x”. Provate a fare il numero massimo dei millimetri diviso il numero minimo?

Visto?

Prendete la vostra macchina fotografica e dividete il numero massimo dei millimetri per il numero minimo e vedrete che “LO ZOOM” è tutta una trovata commerciale (un teleobiettivo fisso da 500 millimetri non ha “ZOOM” non avendo un valore minimo per cui essere diviso ma ingrandisce parecchio più di una compatta!)
Posta un commento