OCCASIONI per i visitatori:



-----> LINK UTILI <-----

La nostra PAGINA FACEBOOK
La mia pagina su PENSIERI e PAROLE.it
Il mio album su FLICKR

lunedì 21 novembre 2011

Ecco come la Decolalizzazione ha distrutto il mercato

Buongiorno,

noi nella pretesa di vedere tutto in "grande" ci siamo dimenticati che le cose si possono vedere in "piccolo".

Prendiamo ad esempio l'economia della mia bella Valtellina...
se un agente per una compagnia di energia elettrica vende un contratto, prende una provvigione.

Tutte le compagnie di fornitura però sono di fuori Provincia e quindi tutti i soldi che si pagano finiscono fuori Provincia e lì sono spesi arricchendo quelle economie. Se quindi il contratto si firma con un agente della zona qualche soldo (quelli della provvigione) rimane in Provincia alimentando la nostra di economia. Deleterio è quindi firmare un contratto con un agente di fuori...

… allo stesso modo se per pochi euro di risparmio si comprano prodotti all'estero. Vero è che si risparmia qualche euro da spendere qui, ma al prezzo di mandare fuori dalla economia molti più soldi che saranno spesi altrove facendosi mancare nella nostra di economia.

Questo guardare in piccolo ci fa capire come piano piano acquistando fuori e delocalizzando abbiamo lasciato che la nostra economia si impoverisse facendoci del male e facendo del male ai nostri figli che di qualcosa un indomani dovranno pur vivere.

Buona giornata,
Luca Zecca
Posta un commento