OCCASIONI per i visitatori:



-----> LINK UTILI <-----

La nostra PAGINA FACEBOOK
La mia pagina su PENSIERI e PAROLE.it
Il mio album su FLICKR

mercoledì 13 aprile 2011

Trucchi e consigli per compilare la constatazione amichevole (Modulo blu o CAI)

Buongiorno,

a scuola guida di solito insegnano come si compila la constatazione amichevole in caso di sinistro.

Ma siete davvero sicuri di sapere tutto quello che va scritto in caso di incidente stradale?

Infatti, moltissime persone non sanno che l'aver compilato la constatazione rispettando i campi di sinistra e di destra non sia una vera prova che chi ha la colpa se l'assume.

Capita spesso, infatti, che vengano poi riviste le quote e magari vi propongano di assumervi una parte della colpa.

Ma procediamo per gradi.

Quando compilate la constatazione amichevole nel campo inferiore vi è uno spazio per le annotazioni, ebbene, non lasciatelo vuoto!

Nella parte corrispondente a chi ha la colpa, mettiamo perché allo stop vi ha tamponati dal dietro, nelle note mettete una frase del tipo "Ho tamponato il signor Tal dei Tali e mi assumo tutta la colpa dell'incidente", oppure mettiamo il caso che qualcuno non vi abbia ceduto la precedenza (il sinistro più ostico nel farsi dare ragione), se accetta di fare l'amichevole nel suo campo annotazioni mettiamo scritto chiaramente "Non ho ceduto la precedenza al signor Tal dei Tali e quindi mi assumo TUTTA la colpa dell'incidente").

Poi nel dettaglio scrivete ciò che volete, ma assicuratevi sempre che nel momento in cui firma SI ASSUME TUTTA la colpa del sinistro.

Se no possono succedere due cose se omettete di scrivere con chiarezza chi ha la colpa.

1_ Tutto fila comunque liscio come l'olio e vi incassate i soldi;

2_ Dopo un po' di tempio vi arriva una lettera da parte dell'assicurazione dell'altra parte con cui vi invitano a rivedere le quote di colpa e magari prendervi la metà della colpa.

Ebbene, RISPONDETE IMMEDIATAMENTE CON RACCOMANDATA A.R. CHE VOI RESPINGENTE OGNI ADDEBITO DI COLPA e che conformemente alla constatazione amichevole ribadite che il signor Tizio Caio ha l'intera colpa del sinistro.

Se infatti non rispondete pensando che sia solo un "invito" vi ritroverete con solo metà del danno risarcito perché per tale comunicazione vale il silenzio assenso!

Ora, con la legge Bersani di qualche anno fa magari le cose non sono più così, ma tanto, a scrivere due righe cosa vi costa in cambio della garanzia di vedervi rimborsati per intero e senza rischiare di vedervi aumentare il premio assicurativo per la decurtazione di classi di merito oltre a non vedere tutto il danno risarcito?!

Quindi, ricapitolando, quando si compila la constatazione amichevole nel campo libero si scrive a chiare lettere che chi ha la colpa se la assume tutta.


Mi raccomando, una piccola accortezza, che vi salverà da molte rotture di scatole.

Buona giornata,
Luca Zecca


p.s. non accuso chiaramente quella pratica di cui sopra che per qualcuno potrebbe essere una vera truffa da parte delle assicurazioni, ma vi metto solo in guardi, se poi volete approfondire un interessante tema analogo c'è anche

"Come comportarsi in caso di incidente o sinistro con bestie selvatiche, sassi sulla strada, buche o altro" - che trovate a questo link:
Posta un commento