OCCASIONI per i visitatori:



-----> LINK UTILI <-----

La nostra PAGINA FACEBOOK
La mia pagina su PENSIERI e PAROLE.it
Il mio album su FLICKR

lunedì 7 febbraio 2011

Film in Streaming Vs. Cinema: Chi la spunterà?

Buonaserata,
oggi stavo pensando a che fine farebbero i cinema se tutti noi scaricassimo o guardassimo in streaming le nuove uscite... Che Bella Giornata di Checco Zalone in streaming, Vallanzasca - gli angeli del male in streaming, immaturi in streaming, i fantastici viaggi di Gulliver in streaming, Senna in streaming e parto col folle in streaming... ma poi perché no? Anche le anteprime! Ormai ci fanno vedere anche i film inediti non ancora usciti al cinema online... e quindi via con avatar 2 in streaming (molto prossimamente però =), come lo sai in streaming, Shelter - identità paranormali in streaming, The Shock Labyrinth: Extreme 3D in streaming, Il grinta in streaming e infine anche Un gelido inverno in streaming. Insomma, ormai la parola "streaming" fa moltissima paura a coloro che vogliono guadagnare "alla luce del sole" con le proiezioni cinematografiche e invece fa fregare le mani a chi con i film "contrabbando" vuole arricchirsi. I primi per lo meno versando le tasse, i secondi invece a tutto guadagno loro.

La terza via? Beh la terza via sono coloro che lo fanno solo per "amore della libertà" di mettere in giro i film... loro sì non vanno assolutamente toccati. Secondo me il principio della Corte Europea è equo "Chi diffonde materiale coperto dal copiright e dal diritto d'autore non può essere perseguito se dalla diffusione del materiale stesso non trae un guadagno". E di qui è escluso anche chi si fa pagare un poco solo per recuperare costi di connessione o masterizzazione.

Già, però, come molti dicono allora il cinema andrà a pezzi... e no!

Non è affatto vero... vogliamo mettere una poltrona comoda, una bibita giacciata, un audio da paura e un video mozzafiato contro lo schermo di un pc? 

I film in streaming... i film che vengono scaricati con bit torrent o emule hanno senso per chi se li vuole "giusto vedere" in qualche maniera... ma non moriranno mai coloro che al cinema ci vanno per gustarselo davvero o per stare in compagnia.

Prendiamo me, sono onesto, io tanti film me li sono scaricati o guardati online, ma altrettanti tanti (quelli che sapevo mi sarebbero piaciuti di più... Star Wars, Ultimatum alla Terra e tantantissimi altri) me li sono visti al cinema perché non mi volevo perdere l'emozione e l'atmosfera che solo il cinema sa ricreare.

Vero è che nessuno può pretendere che spenda 7 euro di biglietto del cinema per vedermi un film sufficientemente decente... sì per curiosità o per passare un paio d'ore tranquille me lo vedo A GRATIS... ma lo stesso film non me lo sarei comunque guardato al cinema. 

Il fatto di averlo visto gratis, quindi, in sintesi, né ha fatto guadagnare né ha fatto perdere ai cinema.

Se poi a questo aggiungiamo che tantissimi film ad esempio qui in Valtellina (Provincia di Sondrio) nemmeno arrivano... capite che lo streaming è d'obbligo quasi.

Dunque, in sintesi, la mia opinione è che guardare film online in streaming o scaricare film da bit torrent o emule (come si fa non lo so, scopritevelo voi=) non  "ruba" potenziali clienti ai cinema, ma semplicemente va a coprire la voglia di vedere film di persone che comunque a vedere quel determinato film che scaricano, al cinema, non ci sarebbero andate.

Mi aspetto vostri commenti a proposito. 

Buonissima serata, dai che il lunedì di lavoro è andato, quindi vi mando anche un augurio di passare una buona settimana, che a me sul lavoro è iniziata maluccio, purtroppo.
A presto,
Luca Zecca
Posta un commento