OCCASIONI per i visitatori:



-----> LINK UTILI <-----

La nostra PAGINA FACEBOOK
La mia pagina su PENSIERI e PAROLE.it
Il mio album su FLICKR

sabato 27 novembre 2010

Truffa via email banca carige con tentativo di phishing

Buongiorno,
l'email con questo oggetto "Per la sicurezza del tuo conto abbiamo bisogno di un aggiornamento del profilo." inviata da "servizi.profilo@servizibancacarige.it" è una truffa e si presenta così:
"
Caro Banca Carige membri,

Per la sicurezza del tuo conto abbiamo bisogno di un
aggiornamento del profilo.
Si prega di scaricare il file allegato a questa email.

NOTA: Il tuo account può essere limitata automaticamente su
fallimento
     di aggiornare il tuo profilo. Si prega di procedere
immediatamente.

Cordiali saluti,
Servizio Clienti.
© 2008 - Gruppo Banca Carige - Banca Carige SpA 

"
Mi raccomando non lasciate i dati e non tentate di fare niente perchè è una truffa e ruberanno i vostri dati!

Le banche non chiedono mai via email i dati personali o di effettuare il login...

Buon sabato a tutti,
Luca Zecca

giovedì 18 novembre 2010

La morale della guerra partigiana per Sergio Endrigo

Buonasera,
oggi vi lascio con questo testo che saprà darvi interessanti spunti di riflessioni.

Buona lettura,
Luca Zecca

Andava per i boschi con due mitra e tre bombe a mano
La notte solo il vento gli faceva compagnia
Laggiù nella vallata è già pronta l'imboscata
Nell'alba senza sole eccoci qua
Qualcuno il conto oggi pagherà
Andava per i boschi con due mitra e tre bombe a mano
Il mondo è un mondo cane ma stavolta cambierà
Tra poco finiranno i giorni neri di paura
Un mondo tutto nuovo sorgerà
Per tutti l'uguaglianza e la libertà
In soli cinque anni questa guerra è già finita
È libera l'Italia l'oppressore non c'è più
Si canta per i campi dove il grano ride al sole
La gente è ritornata giù in città
Ci son nell'aria grandi novità
E scese dai suoi monti per i boschi fino al piano
Passava tra la gente che applaudiva gli alleati
Andava a consegnare mitra barba e bombe a mano
Ormai l'artiglieria non serve più
Un mondo tutto nuovo sorgerà
Per tutti l'uguaglianza e la libertà
E torna al suo paese che è rimasto sempre quello
Con qualche casa in meno ed un campanile in più
C'è il vecchio maresciallo che lo vuole interrogare
Così per niente per formalità
Mi chiamano Danilo e sono qua
E vogliono sapere perché come quando e dove
Soltanto per vedere se ha diritto alla pensione
Gli chiedono per caso come è andata quella sera
Che son partiti il conte e il podestà
E chi li ha fatto fuori non si sa
E chi li ha fatto fuori non si sa
Se il tempo è galantuomo io son figlio di nessuno
Vent'anni son passati e il nemico è sempre là
Ma i tuoi compagni ormai non ci son più
Son tutti al ministero o all'aldilà 


Ci fosse un cane a ricordare che ...
Andavi per i boschi con due mitra e tre bombe a mano...

Ecco anche un video con la canzone:

mercoledì 17 novembre 2010

Il diritto di ritenzione è un ABUSO! Opponiamoci... condividi questo messaggio in facebook, linkalo nel tuo blog, insomma, fallo girare perché qualcuno si decida a fare qualcosa...

Buongiorno,
molti non lo sanno ma in Italia esiste il "diritto di ritenzione"... e che cos'è? E' una brutta cosa aimè per chi fa il cliente, una bella cosa per chi fa il meccanico/l'autoriparatore o l'elettrauto...

Praticamente è il diritto sancito art. 2756 del codice civile di trattenere l'auto se il cliente non paga la fattura, detto in parole povere.

Ma è qui che sorge l'anomalia... se il diritto di proprietà può essere limitato solo per legge o sentenza di un giudice, com'è che un meccanico semplicemente "emettendo fattura" può decidere di non ridarmi le chiavi di un bene mobile CHE E' MIO, SU CUI PAGO ASSICURAZIONE E BOLLI ANCHE SE NON E' PIU' DI MIA DISPONIBILITA' PERCHE' MI VIENE TRATTENUTO?

Mattiamo il caso (come aimè mi sta succedendo in questi giorni con un concessionario di Cosio Valtellino... che poi negli altri saloni sembra esserci gente in gamba... ma in quello di Cosio Valtellino non so chi si salva tra i meccanici e il capoofficina) che la mia macchina che è da loro a riparare abbia subito danni a parti meccaniche che io ritengo essere in garanzia e loro no... e mi emettono fattura chiedendomene il pagamento.

Perchè io devo essere privato della piena disponibilità del mio bene per una fattura che ritengo ingiusta mentre se a un artigiano viene contestato un lavoro per un nonnulla non lo pagano e ci mette anni ad avere i soldi?

Io credo che i giudici servano a qualcosa, e servono appunto a decidere in una contesa chi ha ragione... il diritto, o meglio, quello che per me è un VERO ABUSO, di tenersi l'auto del cliente, rompe totalmente gli schemi logici che sono fondamento del diritto di proprietà nella nostra costituzione. Infatti, si lascia che arbitrariamente il diritto di prendere possesso di una cosa altui non venga deciso da un giudice (figura teoricamente terza e imparziale), ma dal meccanico stesso, e quindi parte in causa e come direbbe un radical chic di Berlusconi: "IN CONFLITTO DI INTERESSI".

Io credo che questo paese debba pensare non a se le donne di Berlusconi sono prostitute, donne immagine o escort, ma ai problemi quotidiani che logorano il tessuto sociale alla sua base...

Un operaio che non può aver disponibilità della sua macchina perchè gli viene emessa una fattura ingiusta sarà un operaio ancora più demotivato dalla vita e dalla società... sarà una persona che se già soffriva una mal lavoro sottopagato, uno stipendio basso e una vita difficile, diventerà ancora più persuaso a commettere gesti antisociali e di odio verso coloro che reputerà essere la causa dei suoi problemi...

O questo paese impara che il problema dell'altro è il problema del tutti, perchè senza il NOI non saremmo NESSUNO... o il baratro sarà l'unico porto in cui potremo trovare asilo... un abisso di malvagità e odio senza fondo in cui soltanto i più forti e furbi sapranno salvarsi... 

o troviamo la capacità di ridare al DIRITTO la sua DIGNITA'... alla politica il suo SAPER FARE... al lavoro il suo PRESTIGIO SOCIALE... ai soprusi la loro CONDANNA... a chi vive per farsi vedere in tv il suo DISPREZZO... a chi gioca con i diritti altrui la SUA PENA...  

o sapremo dare un nuovo impulso alla vita sociale e politica di questo paese oppure non vi sarà mai fine al peggio...

Ecco dunque, sono partito da un abuso per finire in un discorso socialprogrammatico... ma il punto di partenza resta vergognoso. Per favorire una classe lavorativa si è limitato il diritto altrui, mentre invece dovrebbe funzionare che il proprio diritto finisce dove inizia quello di un altro...

Dagli americani che tanto mal sopporto per il loro modo di "esportare la pace" (vedere lo sterminio sui Nativi Americani a questo link, clicca QUI) dovremmo però imparare come i diritti siano piramidali... e un diritto superiore non può MAI essere limitato da uno inferiore... 

Curiosità sulla religione... lo spunto è una domanda da answers! (l'apocalisse è una metafora?)

Buongiorno,
come promesso a gea Warrior of the World ecco la risposta completa alla domanda che ha posto su answers e che riporto, ma che comunque trovate cliccando sul testo:
_Convivo da 7 anni
_Ho un figlio
_Ho rapporti sessuali frequenti con il mio compagno e non a fini procreativi
_Ho un' antipatia profonda per questo papa
_Sono entrata in chiesa più volte in questi ultimi anni assistendo alla messa senza partecipare
_Cerco di proteggere mio figlio dalla comunità cattolica del mio paese
_Sono convinta che il dio della bibbia sia un despota mentre lucifero uno che non si sia voluto omologare e tacciato come diverso quindi cattivo
_Non uccido, non rubo, non mento ma gli altri 7 comandamenti non li condivido
Poi non saprei...penso possa bastare!!
"

Ed ecco la mia risposta completa:

lunedì 15 novembre 2010

Fate attenzione a chi vi promette soldi "facili"!

Buongiorno,
proprio oggi ho parlato del sito "CIAO!" proprio nella speranza che le persone capiscono che se vuoi qualcosa te la devi sudare...

le compagnie danno soldi a "CIAO!" per farsi pubblicità... ciao li ridistribuisce a seconda dei voti che ognuno prende nelle sue recensioni... facile no?

Poco semplice è invece capire come alcune persone, tipo "AUGUSTO STROEBLI" con http://www.soldi24.net/, "forex" e "http://soldi-senza-lavorare.com/", "http://money-updates.com", "Metodo Croce", "Cash Generation Pro", "Codice del Guadagno".

Persone e siti che vi offrono fumo in cambio di cosa? Di soldi veri... loro vi danno il nulla, e voi gli date i frutti del sudore delle vostre fronti...

non abbiate nemmeno la curiosità di provare a entrare nel loro "sistema"... o se proprio questa curiosità l'avete, beh, ora vi spiego cosa troverete...

Troverete sempre che loro vi indicheranno dei siti (ma guarda te che strano, proprio solo QUEI siti) e lì vi registrerete per giocare... infatti di solito sono casinò online!


Come funziona il giochino?

Loro vi promettono di farvi guadagnare perchè conoscono delle "combinazioni" di giocate che se effettuate vi faranno vincere quello o quell'altro...

ed è
tutto falso secondo chi questi metodi li ha provati e purtroppo ci ha perso soldi... i link che vi danno servono a loro per guadagnare su di voi! Infatti il casinò individua che voi siete entrati tramite loro, e sui vostri versamenti gli viene corrisposta una percentuale... capite quindi chi ci guadagna? Loro!

Voi? Voi andate a lavorare e a sudarvi i soldi per mantenere loro... bell'affare eh?!

Fortuna che vi fanno vedere macchine lussuose e isole caraibiche... 

ma alla fine, sono tutti raggiri e io personalmente ve li sconsiglio...

magari altri vi consiglieranno questi lavori online, queste occasioni facili di guadagno...

però non dite che non vi ho avvertiti! Ecco alcuni casinò su cui spesso poggiano... 

21 Nova Casino Casino Las Vegas Casino.com


Swiss Casino Euro Grand Casino Winner Casino


faccio notare comunque che non ho usato il termine truffa perchè non è una vera truffa da parte dei casinò. Loro infatti danno una percentuale a chi fa arrivare nuovi clienti. Stop... siete voi a credere ai guadagni!

Quando grazie al mio blog e a blog simili al mio potete vedere e verificare che i GUADAGNI FACILI non esistono... NON ESISTONO!

Nella speranza di avervi aiutati, vi lascio con questo link a un post più vecchio che tratta di un argomento simile, e vi saluto.
Luca Zecca

Come funziona una carta di credito revolving? Fare debito con la carta di credito...

Buongiorno,
il titolo risulterà sicuramente molto incomprensibile ai più... ma che vuole dirci?

Vuole dirci che qui parlerò di uso della normale "carta di credito" che sconsiglio a tutti, perchè vi porterà come me a trovarvi messi male finanziariamente, e vi ci forrano duri mesi di sacrifici per riprendervi...

comunque... qual'è il funzionamento di una carta di credito?

Ecco la spiegazione del suo funzionamento:

la carta di credito, semplicemente, vi permette di fare acquisti in un mese, pagando il denaro necessario solo al 15 del mese successivo.
Esempio: se io acquisto una felpa da 40 euro il 25 di dicembre e mangio al ristorante per 60 euro con la fidanzata il 30 di dicembre, il 15 di gennaio "fisicamente" (che poi tanto fisicamente non è) verranno scalati dal mio conto corrente 100,00 euro necessari a coprire tali spese.

Ora... cosa possiamo fare maliziosamente con la carta di credito? Possiamo (a mio avviso stupidamente) giocare sulle mensilità per crearci più denaro di quello disponibile... ma come?

Questo è un trucchetto che sconsiglio di fare ai più... comunque...

dovrete iniziare a usare la carta dicredito non solo per comprare oggetti, ma anche per prelevare soldi allo sportello bancomat. Così voi farete in modo che sul conto corrente vi siano sempre i soldi anche se non ci sarebbero.



Faccio un esempio... all'inizio del mese avete sul conto corrente 300 euro e non avete ancora usato la carta di credito. Facciamo finta che la carta di credito abbia una spesa massima mensile di 1500 euro.

Bene, inizia il mese e andate dal meccanico che per la riparazione vi chiede 200 euro... ma non c'è problema, pagate con la carta di credito, tanto l'accetta! Fate benzina e sono altri 50 euro (fate il pieno due volte al mese e sono 100,00 euro).

Scade l'assicurazione... opss, non accetta carta di credito. Beh, andate allo sportello e prelevate dalla carta di credito i 450 euro necessari. Fate spesa per tutto il mese, e sono 350 euro... 

Siamo già quasi al plafond (il massimo spendibile con la carta) ma non è ancora finito il mese... cavolo si squarcia una gomma e la gemella è troppo consumata. Così dovete cambiare la coppia di gomme. E sono altri 150 euro.

Ecco che quindi arrivate a fine mese in questa situazione:

sulla carta avete prelevato o speso:  1250,00 euro;
sul conto corrente avete: 200,00 euro;
la vostra pensione o lo stipendio che vi viene accreditato all'inizio del mese successivo è di: 900,00 euro

Bene, in questo momento quindi avete 1250 euro che vi saranno scalati al 15 e 1100 euro sul conto corrente.


Che fare? 

Semplice... andate allo sportello bancomat, prelevate 150 euro e li versate in conto corrente... ecco che per magia vi verranno tolti al 15 gli accrediti per le spese ma avrete ancora il conto a 0 pur avendo speso più delle possibilità.

Cosa NON DOVETE FARE ORA... non dovete continuare ad accumulare debito tutti i mesi perchè nel giro di un sei mesi il plafond della carta di credito non vi basterà più per soddisfare le spese e le esigenze del conto corrente, che quindi, al 15 del mese, andrà inevitabilmente in rosso...

COSA POTETE FARE?

Se volete fare la figura delle persone serie e coscienziose la cosa migliore da fare è risparmiare tanti soldi il mese dopo, quanti necessari per ricoprire la "perdita" che avete patito il mese precedente.

Se tutto andrà bene nel giro di un paio di mesi userete soldi "vostri"... altrimenti? Altrimenti dovrete andare avanti a usare il "credito" che la carta vi fornisce... e così vi trovere schiavi di quel pezzo di plastica con un chip e una banda magnietica... 

Volete arrivare a tanto?

Io ci penserei su prima...

a presto,
buona serata,
Luca Zecca

Guadagnare scrivendo opinioni sui prodotti? Ora si può con ciao!

Buonasera,
ciao! è un sito gratuito in cui potete scrivere delle opinioni e guadagnare semplicemente raccontando agli altri ciò che non vi piace o vi fa innamorare dei vostri prodotti!

Cosmetici, piastre per capelli, macchine, giochi, computer o console sono solo alcuni dei prodotti che potrete recensire...

ma ciao! è molto di più! Potrete infatti anche visionare le opinioni che gli altri hanno dato a dei prodotti che vi interessano, e verificare in tempo reale quale negozio on line vende quel prodotto al prezzo più basso!

Perchè comprare il nuovo cellulare o il nuovo portatile nel primo sito internet che si trova in rete? Magari a prezzi e condizioni svantaggiose... meglio usare ciao!

I guadagni sono variabili a secondo delle vendite che il prodotto ha in un determinato periodo... più un  prodotto è famoso e più guadagnerete.

L'ISCRIZIONE E' ASSOLUTAMENTE GRATUITA (clicca QUI per iscriverti) E I GUADAGNI SONO GARANTITI.

Almeno finchè il gestore rimane di questa idea =)

per cui non perdete tempo per elogiare o massacrare un prodotto che vi piace/vi sta antipatico!

Finalmente da consumatori potrete dire la vosta e aiutare altre persone che magari stanno scegliendo e hanno molti dubbi!

A presto, buona serata,
Luca Zecca



p.s. il mio biglietto da visita personale:


gnare in internet catena di sant'antonio guadagno facile ciao ciao.it opinione video recensione soldi tanti euro dollari yen facili costo zero gratis un euro 1 € £

domenica 7 novembre 2010

Far apparire giochi nascosti e altro nei programmi... sì può con le ester eggs!

Buonasera,
le "ester eggs" sono delle funzioni nascoste che appaiono quando si compie una determinata azione... digitare qualcosa, cliccare qualcosa o cose del genere.

In QUESTA (clicca QUI per leggerla) voce della fornitissima wikipedia italia troverete tutte le informazioni al riguardo.

Nel sito www.eastereggs.it (clicca QUI per andarci), troverete moltissime "Uova Pasquali" da scoprire e se ne troverete di nuove sconosciute... perché non proporle?

Di fatto sono codici benevoli che servono per divertire l'utente o per dare una certa particolarità al programma... niente di dannoso o molesto insomma! Programmi nascosti in altri programmi per farci capire quanto quel che "vediamo" del software, in realtà, non sia che una minima parte di un mondo che sta "dietro" al monitor... per così dire.

A presto,
Luca Zecca

Una precisazione una volta per tutte sul diritto d'autore... che cosa intendo...

Buonasera,
quando nel difendere i diritti d'autore di questo blog parlo di "divulgazione a fine di lucro, con qualunque mezzo di guadagno" intendo che non possono essere diffusi contenuti al solo fine di trarne un guadagno.

Più nello specifico... faccio un articolo sulle eruzioni vulcaniche e me lo copia un aggregatore dove si parla di tecnologia, pubblicità e sexy calendari. Ciò non mi sta bene.

Mi sta bene che venga anche interamente copiato da un blog di ambiente dove si parla di qualcosa a tema... mi andrebbe addirittura bene che venga copiato in un blog di tecnologia in cui si è arrivati a parlare per un qualche motivo di ambiente. 

Non mi sta bene che venga copiato in quei brutti siti (a mio modo di vedere) fatti solo di pubblicità, in cui non capisci qual'è l'articolo e in cui non vorresti mai rientrare... lì mi sembra spiegato.

Io sono PER LA LIBERA CIRCOLAZIONE DELLE IDEE, SEMPRE...

ma l'educazione vuole che la fonte sia citata, e che appunto il contenuto dell'articolo, la sostanza, sia valorizzata... e non i banner che gli stanno attorno.

anchio uso banner, tasti donazione e quant'altro... perchè non farlo. Se il nostro lavoro piace e qualcuno ci vuole aiutare a portarlo avanti perchè no?

E' il desiderio di qualunque pensatore poter dare il proprio contributo ogni giorno senza dover pensare a come procurarsi da mangiare... senza voler strafare o voler chissà che... 

1.200 euro di rendita al mese e via... scrivere poesie, saggi e quant'altro...

ma non che tale scopo viene raggiunto copiando i contenuti e incollando attorno 3.000 banner... questo è scorretto.

Quindi ecco, per me è questa la libertà... che liberamente chiunque possa copiare e citare idee altrui... indicando chi le ha formulate e valorizzandole all'interno di un proprio discorso...

infondo, chi non usa pensieri di grandi del passato per valorizzare le sue tesi attuali?

Tutti lo facciamo... e anchio lo faccio... ed è per me un onore sapere che quello che dico possa essere così interessante da venire copiato/incollato...

ma mi fa piacere se è perchè serve a valorizzare un contenuto o un'idea... o piuttosto per usarlo come antitesi... ma non per fare visite e aumentare i banner.

Buona notte a tutti,
Luca Zecca

Dov'è finito mr chuck???? Lo rivogliamo!!!

Buonasera,
VOGLIO RIVEDERE MR. CHUCK!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!1


Qualche dirigente chupa chupa può ingaggiarlo per una nuova campagna pubblicitaria please?!

Luca Zecca

FATEVI UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO NUOVO CON E503 SRL IMPIANTI ELETTRICI MANUTENZIONE E INSTALLAZIONE

« Tanti insistevano che brevettassi il vaccino, ma non ho voluto. È il mio regalo a tutti i bambini del mondo »

Buongiorno,
oggi vorrei fare un semplice post in ricordo del professor Albert Bruce Sabin... un grande uomo e dottore che ebbe il merito di inventare il più efficace vaccino anti Poliomelite ad oggi esistente e, udite udite, di NON AVERLO BREVETTATO.

Contro le pressioni delle case farmaceutiche (pronte a fare lauti guadagni) decise di fare all'umanità e ai bambini il più bel regalo del mondo... un vaccino che stroncasse sul nascere l'odioso virus poliomelitico che tanti problemi creò e crea all'uomo.

Un grazie di cuore.

Ecco un link alla voce di wikipedia:

Buona serata,
Luca Zecca

sabato 6 novembre 2010

Impegno contro lo sterminio di animali che hanno la sola colpa di avere una qualche utilità per gente meschina!

Buongiorno,
sterminiamo i cuccioli di foca perchè la loro pelliccia è pregiata... 

cacciamo le balene perchè quelli sulle baleniere fanno lauti profitti rivendendo la loro carne...

peschiamo gli squali per tagliargli le pinne e rigettarli in mare così come se niente fosse lasciandoli a loro stessi...

nel pescare il tonno tiriamo su anche qualche delfino e alla fine, massì perchè non metterlo a macerare con il tonno così da farlo mangiare?! Ormai tanto l'abbiamo pescato!

STOP!

Ops, ho usato la prima persona plurale?! Ah sì scusate, perchè NOI SAPPIAMO BENISSIMO QUALI SONO GLI STATI CHE PROTEGGONO TALE FONTE DI PROFITTO INGIUSTA E CHE ATTENTA ALL'EQUILIBRIO DELL'ECOSISTEMA TERRA!

Essì signori, perchè voi oggi potete anche andarvene a lavorare senza dare peso alla cosa, pensando che qualche squaletto senza pinna renderà semplicemente più serena la balneazione di qualche turista...

S T O L T I ! 

Un giorno noi tutti pagheremo le conseguenze degli squilibri che si stanno creando all'interno delle catene alimentari per colpa nostra... 

I M B E L L I ! SARANNO I VOSTRI FIGLI, NIPOTI E PRONIPOTI A PAGARNE LE CONSEGUENZE!

La storia non perdona MAI l'esitazione... e noi sono anni che esitiamo! Esitiamo perchè "Sennò aiuto la cina ci dichiara guerra!!!! Oh mamma mia e se si arrabbiano vengono a farci la bua?!"... 

come disse Formigoni quando la Cina lo criticò perchè volle in visita ufficiale da lui il Dalai Lama: "PAURA? CHE VENGANO PURE A INVADERCI!".

venerdì 5 novembre 2010

Ricorda per sempre il cinque novembre...

Buona sera,
oggi la citazione è d'obbligo!

"RICORDA PER SEMPRE IL 5 NOVEMBRE
IL GIORNO DELLA CONGIURA DELLE POLVERI
NON VEDO PERCHE'  DI QUESTO COMPLOTTO
IL RICORDO ANDREBBE INTERROTTO!"



Discorso al popolo inglese a Londra di V in "V per Vendetta"

Buona sera,
ecco il testo:
"
Buona sera, Londra. Prima di tutto vi chiedo di scusarmi per questa interruzione. Come molti di voi io apprezzo il benessere della routine quotidiana, la sicurezza di ciò che è familiare, la tranquillità della ripetizione. Ne godo quanto chiunque altro. Ma nello spirito della commemorazione, affinché gli eventi importanti del passato, generalmente associati alla morte di qualcuno o al termine di una lotta atroce e cruenta vengano celebrati con una bella festa, ho pensato che avremmo potuto dare risalto a questo 5 novembre, un giorno ahimè sprofondato nell'oblio, sottraendo un po' di tempo alla vita quotidiana, per sederci e fare due chiacchiere.
Alcuni vorranno toglierci la parola, sospetto che in questo momento stiano strillando ordini al telefono e che presto arriveranno gli uomini armati. Perché? Perché mentre il manganello può sostituire il dialogo, le parole non perderanno mai il loro potere; perché esse sono il mezzo per giungere al significato, e per coloro che vorranno ascoltare, all'affermazione della verità. E la verità è che c'è qualcosa di terribilmente marcio in questo paese.