OCCASIONI per i visitatori:



-----> LINK UTILI <-----

La nostra PAGINA FACEBOOK
La mia pagina su PENSIERI e PAROLE.it
Il mio album su FLICKR

martedì 22 giugno 2010

Se ai paesi che hanno sempre violato la moratoria sulla caccia alle balene saranno concesse "quote di caccia" passerà un nuovo e assurdo principio

Buongiorno,
sono semplicemente sdegnato per ciò che sta succedendo in Marocco durante l'incontro in cui i leader di ben 80 paesi dovranno decidere il da farsi sulle moratorie contro la caccia alle balene.

La ventilata ipotesi (quasi concreta) è che la moratoria sarà lasciata per tutti, ma i paesi che l'hanno sempre trasgredita avranno diritto a delle "quote" "rigide" (rigide sul serio?) di pescato.

Ciò significa che quei simpatici nipponici avranno diritto a pescare un dato numero fisso di balene, il tutto nella più totale legalità?

Sapete cosa vi dico? Ringrazino il Padre Eterno (o i loro dei) che io non sia miliardario, altrimenti la regalavo io la barca a GreenPeace... una copia perfettamente operativa della USS Missouri...

Poi guardavamo come facevano a speronarla...

Ormai siamo al ridicolo e sarebbe superfluo aggiungere altro ai tanti appelli di greenpeace ad avere un rapporto più rispettoso verso la natura e le altre speci viventi... rispetto che deve partire oltre che dai governi, anche dai popoli.

Un popolo nemico della natura è un popolo nemico degli altri popoli. Far finta di niente vuol semplicemente accellerare l'agonia del pianeta che si estenderà a tutti o noi. Presto o tardi.

Buona giornata,
Luca Zecca


Posta un commento