OCCASIONI per i visitatori:



-----> LINK UTILI <-----

La nostra PAGINA FACEBOOK
La mia pagina su PENSIERI e PAROLE.it
Il mio album su FLICKR

sabato 16 gennaio 2010

Nuovo articolo di Beppe Scienza sui fondi pensione

Buonasera,
vi allego una nuova email di Beppe Scienza sui fondi pensione.

Buona lettura,
Luca Zecca

"

1. LA ROULETTE DEI FONDI PENSIONE

La verità dà fastidio a chi prospera sull’inganno. Non stupiscono quindi le reazioni al servizio sulla previdenza integrativa di Report del 15-11-2009 che denunciava le perdite di soluzioni gabellate per sicure, la generale assenza di trasparenza e gli endemici conflitti d’interesse, tipici del settore.

Privi di dati per confutare pubblicamente le critiche dell’autore (Piero Riccardi) o degli intervistati (fra cui il sottoscritto), molti fondi pensione hanno tentano di smontarle con volantini, circolari, e-mail ecc. In loro aiuto sono poi accorsi quei sindacati, quasi tutti, che traggono vantaggi dalla previdenza complementare.

Nell'articolo intitolato «La roulette dei fondi pensione» su il Fatto Quotidiano di venerdì scorso (8-1-2010 pag. 10) smonto alcune delle loro affermazioni più gravi. L'articolo è scaricabile dalle mie pagine web presso il Dipartimento di Matematica dall'indirizzo www.beppescienza.it

2. LA PROSSIMA TRAPPOLA: LA BUSTA ARANCIONE DELL'INPS

A difendere il TFR o, nel settore pubblico, il TFS sono davvero pochi: i sindacati di base, l'area cattolica, qualche serio economista o sociologo e Beppe Grillo. In compenso è iperattiva una spuria alleanza che cerca d'ingabbiare lavoratori e risparmiatori nella previdenza integrativa: partiti di governo e opposizione, sindacati e Confindustria, banchieri, assicuratori, economisti, giornalisti e perfino pezzi dello Stato.

Visto che la gente non si lascia abbindolare come vorrebbero, ne hanno pensata un'altra: l'INPS invierà una busta, pare di colore arancione come quelle di altri paesi, per spaventare gli italiani prospettandogli pensioni bassissime e convincerli così ad aderire alla previdenza integrativa.

Su questo e su argomenti correlati è disponibile una mia intervista registrata e diffusa dal blog di Beppe Grillo: video http://www.youtube.com/watch?v=1hHF9OPY9iU e testo all'indirizzo www.beppescienza.it

Ivi cito anche Marco lo Conte che sul Sole 24 Ore (Plus24, 24-10-2009 p. 4) sotto il titoletto “Certezza roulotte” scrive che per 18 milioni di lavoratori senza un fondo pensione “...l’ipotesi di trovarsi a vivere in una roulotte è quasi una certezza. E senza [aver da mangiare] nemmeno cibo per gatti, visto che non si può contare nemmeno sulla pensione di scorta”. Evidentemente il diuturno sforzo dei giornalisti confindustriali per decantare la previdenza integrativa è tale da fargli anche perdere il senso del realtà.


CONFERENZA A VENEZIA-MESTRE VENERDì 15-1-2010

Con l'occasione segnalo la mia conferenza a Mestre alle ore 21 intitolata «Il risparmio tradito: come difendersi da banche, assicurazioni e sindacati». Maggiori informazioni sempre nella mia pagina web.

Saluti

Beppe Scienza
"
Posta un commento