OCCASIONI per i visitatori:



-----> LINK UTILI <-----

La nostra PAGINA FACEBOOK
La mia pagina su PENSIERI e PAROLE.it
Il mio album su FLICKR

domenica 31 gennaio 2010

Dal corriere della sera... Bill Gates accusa l'Italia e Berlusconi di aver diminuito i finanziamenti ai paesi in via di sviluppo

Buonasera,
direttamente dal corriere della sera:


"Terzo Mondo: Bill Gates, “Italia ha tagliato i fondi ai paesi poveri“. BERLINO – Accuse all’Italia perche’ e’ l’unico Paese a aver tagliato i fondi per i Paesi in via di sviluppo. Lo ha affermato Bill Gates, il patron di Microsoft nonche’ sostenitori di diversi progetti a favore dei paesi piu’ poveri. Gates ha sottolineato che nonostante la crisi “la maggior parte dei governi si sono mostrati molto generosi”. E ha aggiunto: “Nella comunita’ internazionale degli Stati fa eccezione un solo Paese, che ha tagliato gli aiuti allo sviluppo, e questo e’ l’Italia. Il fondatore della Microsoft ha raccontato di aver anche scritto una lettera al presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi: “Caro Silvio, mi dispiace di doverti rendere la vita tanto difficile, ma tu trascuri i poveri del mondo e io non credo che gli elettori italiani siano d’accordo sui tuoi tagli"

Beh dato che io credo che non vi sia trippa per gatti qui in Italia, tristemente forse va bene anche così. I dati sulla cassa integrazione sono devastanti, e ci credo che Tremonti abbia chiuso anche lì il portafoglio. E' vero, la carità non è mai troppa, ma se non ce n'è non ce n'è.

Bisogna imparare a fare il massimo della carità nei momenti di prosperità e non chiedere l'impossibile a paesi in ginocchio. Bill Gates non parli troppo, che lui è come il ricco nella storia su Gesù che potete leggere nel Capitolo 21, versetti dal 1° al 4° del Vangelo Secondo Luca :

"
Alzati gli occhi, vide alcuni ricchi che gettavano le loro offerte nel tesoro. Vide anche una vedova povera che vi gettava due spiccioli e disse: «In verità vi dico: questa vedova, povera, ha messo più di tutti. Tutti costoro, infatti, han deposto come offerta del loro superfluo, questa invece nella sua miseria ha dato tutto quanto aveva per vivere».

I sei articoli precedente pubblicati sono tutti tratti da tgcom.it ...

Buonasera,
vorrei dedicare questo post per un ringraziamento speciale a tgcom.it che riporta sempre interessanti e aggiornati articoli.

Purtroppo non sono resistito alla tentazione di copiarmeli sul blog perchè sono davvero interessanti e leggerò con grande piacere vostri eventuali commenti.

Buonissima domenica sera a tutti e buona settimana visto che domani è lunedì,
Luca Zecca

Arbitro hockey ucciso in partita ... da tgcom.it

"

Svezia,colpito al collo dal disco

Un arbitro di 62 anni è stato ucciso da un disco di hockey su ghiaccio nel corso di un un match juniores giocato vicino a Sollefteaa, nel nord della Svezia. "Il disco ha colpito l'arbitro tra la nuca e la base della testa, sotto al casco", ha detto Brjehman, ufficiale di polizia. Nonostante i tentativi per rianimarlo, l'arbitro, trasportato in ambulanza è morto al suo arrivo in ospedale. E' il primo incidente di questo tipo in Svezia.


"

Gb-Cina,007 Londra accusano Pechino ... da tgcom.it

"

"Ci spiate i manager con chiavette Usb"

Il controspionaggio di Londra accusa la Cina del tentativo di infiltrarsi nei computer di uomini di affari britannici attraverso chiavette Usb "taroccate" e offerte loro in regalo. Lo scrive il Sunday Times citando un documento interno dell'agenzia per la sicurezza e il controspionaggio del Regno Unito. I servizi segreti cinesi avvicinerebbero gli imprenditori in occasioni di fiere offrendo loro "regali" o una "generosa ospitalità".

(Afp)

I regali sono a volte macchine fotografiche o "penne" per l'archiviazione elettronica di dati infettate con virus informatici, detti "cavalli di Troia", che consentono di controllare a distanza i computer dell'incauto businessman. L'obiettivo è quello di carpire segreti industriali.

"

Haiti, sgominato traffico di bimbi ... da tgcom.it

"

Americani finiti in manette

E dopo i medici ubriachi un nuovo scandalo arriva da Haiti. La polizia di Port-au-Prince ha sgominato un presunto traffico di bambini. Alcuni cittadini americani - pare nove - sono stati arrestati mentre stavano cercando di portare via dal paese 33 bambini da immettere in un circuito di adozioni illecite. Il gruppo, composto da donne e uomini, è stato intercettato al principale valico di confine tra Haiti e la Repubblica dominicana.

Il ministro haitiano della Cultura, Marie Laurence Jocelyn Lassegue, ha annunciato che sono 9 e non 10 - come precedentemente affermato dal ministro del Lavoro Yves Christallin - gli americani fermati dalle autorità di Haiti al confine con la Repubblica Dominicana con l'accusa di voler "rubare" 33 bambini. Il ministro ha anche chiarito che il più grande dei bambini ha 14 anni, il più piccolo due.

Gli americani, ora in stato di arresto, stando alle autorità di Haiti non avevano documenti che potessero certificare che per i 33 bambini erano state avviate regolari pratiche di adozione. Una delle arrestate ha detto di far parte di un'organizzazione chiamata 'New Life Children's Refuge', con sede nello stato americano dell'Idaho.

La donna ha negato di avere commesso alcunchè di illecito. Il ministro haitiano per gli affari sociali, Yves Cristalin, ha detto dal canto suo che la vicenda "si pone assolutamente fuori dalla legge". "Nessun bambino può lasciare Haiti senza una regolare autorizzazione e queste persone di autorizzazioni non ne avevano", ha aggiunto. Laura Sillsby, la donna che fa parte dell'organizzazione con sede in Idaho, da una cella del quartier generale della polizia di Haiti ha potuto parlare con l'agenzia Reuters.

"'Eravamo stati autorizzati dal governo della Repubblica dominicana a portare i bambini in un nostro orfanatrofio in quel Paese", ha cercato di spiegare. "C'è un pastore battista a Port-au-Prince che gestiva un orfanatrofio che è crollato per il terremoto, è lui che ci ha chiesto di portare i bambini nella Repubblica dominicana", ha proseguito. La donna ha poi aggiunto che per le pratiche burocratiche sarebbe tornata a Haiti il giorno successivo. Dopo il catastrofico terremoto del 12 gennaio, le autorità di Haiti hanno bloccato gran parte delle adozioni perché convinte che alcuni bambini siano stati portati via dal paese in modo del tutto irregolare.

Stop ponte aereo, "i feriti moriranno"
Rischiano la morte i feriti del terremoto di Haiti che non sono stati trasferiti negli Usa per lo stop del ponte aereo con l'isola. Lo hanno riferito diversi medici americani alla Bbc. "Queste persone moriranno", hanno spiegato. All'origine del blocco dei voli vi sarebbe una disputa sui costi delle cure tra il governo federale e quello della Florida. Un portavoce della Casa Bianca ha invece precisato che lo stop è dovuto a "problemi logistici".

Riti voodoo per trovare i sopravvissuti
La gente di Haiti ricorre sempre di piu' ai riti voodoo per ritrovare ancora in vita le persone finite sotto le macerie del terremoto del 12 gennaio. Lo scrive la Folha de S.Paulo, principale quotidiano brasiliano, in un articolo di un suo inviato, eccezionalmente ammesso a un rito segreto della religione africana. "Il voodoo non è una religione del male - spiega l''hugan' (sacerdote voodoo) Exius Baptiste, 60 anni - Nella maggior parte dei casi serve per curare le persone. Dopo il terremoto molta gente mi ha cercato per trovare dei parenti sotto le macerie: se la persona e' ancora viva al momento del rito, riuscira' a sopravvivere fino ad essere soccorsa. Non possiamo fare niente se, invece, e' gia' morta".

"

Sanremo, anche la Bruni dice no ... da tgcom.it

"

Dopo Michelle Obama nuova defezione

Carla Bruni, che avrebbe dovuto prendere parte al Festival di Sanremo in un duetto con Gino Paoli, non salirà più sul palco dell'Ariston. Lo ha annunciato Massimo Giletti. All'origine della rinuncia della Bruni potrebbero esserci state le perplessità dell'Eliseo di fronte al testo della canzone che verrà presentata da Simone Cristicchi. Qualche settimana fa anche Michelle Obama ha detto no alla Clerici.

"Carla Bruni doveva essere presente a Sanremo", ha annunciato Giletti, spiegando che "era tutto previsto da accordi" e che la Bruni avrebbe dovuto cantare "una canzone d'amore" insieme con Gino Paoli. Poi, ha spiegato ancora il presentatore, la Bruni "ha deciso di non partecipare piu' al Festival". Giletti ha poi avanzato l'ipotesi che "all'Eliseo potrebbe aver dato un po' fastidio" il passaggio della canzone di Cristicchi in cui si "sbeffeggia" proprio la coppia Sarkozy-Bruni.

"

Rai,Celentano in attesa di risposta ... da tgcom.it

"

Mori: "Lo show ha già anche il titolo"

Adriano Celentano ha scritto un nuovo programma televisivo che ha anche già un titolo e su questo aspetta una risposta da parte della Rai. Claudia Mori, ospite a Che tempo che fa di Fabio Fazio su Raitre, ha spiegato che la precedente direzione aveva chiesto ad Adriano Celentano di tornare in tv. ''Lui ha scritto il programma e c'e' il titolo - ha spiegato la moglie - ma i nuovi non hanno risposto''.

La Mori ha anche presentato la fiction C'era una volta la citta' dei matti che lei ha prodotto e che sara' in onda su Raiuno il 7 e l'8 febbraio. ''All'anteprima al Petruzzelli - ha spiegato - ha avuto venti minuti di applausi e speriamo che venga promossa bene dalla Rai. Di spot ne ho visti pochini''. Produrre un lavoro sulla legge Basaglia ''che e' giusta ma in gran parte e' stata applicata male - ha spiegato Mori - e' stata una scelta civile''. Mori ha anche accennato alla lettera scritta dal marito al Corriere della Sera sul processo breve che ha detto di non aver letto prima della pubblicazione. E ha aggiunto di essere sicura che il cantante ''non potrebbe mai fare politica perche' e' un uomo troppo libero e poi e' un po' pericoloso. E' un ribelle vero, un irregolare. Non ha niente di regolare, neanche la scogliosi''. Sui 48 anni di storia vissuti insieme, due di fidanzamento e 46 di matrimonio, Claudia Mori sta anche dedicando un libro. ''Scrivero' malissimo - ha detto - ma voglio raccontare la nostra storia, che non e' normalissima''.

"

Maltempo, gelo e neve a bassa quota ... da tgcom.it

"

Freddo record in Trentino: -47 gradi

Giù i termometri e neve anche in pianura a causa del maltempo per una perturbazione della Scandinavia. Previste precipitazioni sulla Sicilia con forti raffiche di vento. Nelle prossime ore sono previste nevicate dal nord al sud del Paese fino a quote basse. Da lunedì, per un'ulteriore diminuzione delle temperature, si prevedono gelate estese in tutte le regioni centro-settentrionali. Freddo record in Trentino: -47 gradi nell'area di "Busa di Manna".

A quanti dovranno mettersi in viaggio nelle aree interessate dalle nevicate, il Dipartimento della Protezione Civile consiglia di continuare ad informarsi attraverso i consueti canali dedicati sulla percorribilità dell'itinerario che si intende seguire e sulla disponibilità effettiva dei collegamenti con vettori diversi dall'automobile. La Protezione Civile ricorda, inoltre, di viaggiare con le catene a bordo o con i pneumatici termici e comunque si raccomanda di moderare la velocità e di rispettare le distanze di sicurezza.

Neve in Romagna, disagi sulla A14
Le nevicate sono cessate in Emilia mentre si sono concentrate sulla Romagna, in particolare nella zona da Faenza a Rimini. In questo tratto, sulla A14, il traffico è rallentato con code in entrata ai caselli per filtraggi della Polstrada allo scopo di diluire il flusso in direzione sud. La misura è stata disposta per agevolare il traffico sulla A14 nella zona di Pesaro e Fano.

Record italiano del freddo: -47 gradi in Trentino
Nell'area di "Busa di Manna", nella valle di Primiero in Trentino, si è registrato pochi giorni fa il dato record italiano del freddo: la temperatura registrata dagli strumenti è stata infatti di meno 47 gradi centigradi. La zona, a 2.550 metri sul livello del mare, è stata misurata dagli esperti di Meteo Triveneto, dall'Arpa Veneto Centro Valanghe di Arabba (Bl) e da studiosi del Cnr (Centro nazionale ricerche) e si trova tra le rocce dell'altopiano di san Martino. La Busa di Manna è considerata da tempo dai ricercatori il luogo più freddo d'Italia.

Valanga sul Gran Sasso: due vittime
Due escursionisti sono morti sul Gran Sasso a causa di una valanga a Campo Imperatore. Si tratta di Francesca Laera di 30 anni e di Franco Mataloni, di 48 anni. Il corpo dell'escursionista è stato trovato vicino a quello della donna rintracciata poco prima dalla Forestale. Entrambi gli escursionisti erano dotati solo di piccozza e ramponi. La massa di neve - che e' caduta abbondante durante la notte - è caduta poco vicino all'albergo di Campo Imperatore, all'altezza dell'osservatorio astronomico. I due, secondo quanto si apprende dai soccorritori, sciavano sulla pista della "Scindarella" di Campo Imperatore quando sono stati investiti dalla valanga. Un loro amico, un uomo di Roma, è stato solo sfiorato dalla slavina e adesso viene ascoltato nel posto di Polizia dell'albergo di Campo Imperatore a quota 2.200 metri. Sarebbero tre, secondo le informazioni informazioni fornite dal Corpo Forestale, le valanghe che hanno colpito l'Abruzzo. Oltre quella registrata sul Gran Sasso c'è stata una slavina a Pescasseroli (L'Aquila) che non ha avuto conseguenze, e una a Roccaraso (L'Aquila) che ha causato il ferimento di una persona.

"

Maturità 2010: le materie della seconda prova, prima prova e terza prova... ecc. ecc. 2012 2013 2010 2011




Buona serata,
Luca Zecca

sabato 30 gennaio 2010

L'Australia bandisce i seni piccoli

Mah... leggete direttamente da tgcom:

"

Via dai porno per combattere pedofilia

L’Australia è da sempre in prima linea nella lotta alla pornografia, alle molte misure volute dal Governo per limitarne l’uso se ne aggiunge un’altra. Una legge appena introdotta vieta la diffusione di film pornografici con attrici dai seni piccoli, perché potrebbero istigare alla pedofilia. La misura fa già discutere, c’è chi la trova discriminatoria e poco intelligente.

(foto vietata ai minori =) tanto per far vedere com'è un seno... su tgcom sanno come aumentare le visite!!!)

Che il Governo di Camberra sia da sempre schierato contro la pornografia non è una novità. Il primo disegno di legge (rimasto tale) atto ad oscurare il materiale osceno sulla Rete risale al 2003 e durante lo scorso mese di dicembre il Senato ha rilanciato la questione. Reporters Sans Frontieres, associazione internazionale per la libertà di stampa e contro le censure, lo scorso mese di marzo aveva inserito l’Australia nella lista dei paesi “sotto osservazione”. Il 20 gennaio 2010 è stata approvata una legge secondo la quale i film etichettati come “R-Rated”, quei film che da noi sono accompagnati dal classico bollino giallo e che i minori dovrebbero vedere in presenza di un adulto, sono da considerare come pornografici, almeno per i bambini che vivono nel Paese dei canguri. Ieri una nuova legge mirata a vietare la diffusione dei film pornografici nei quali appaiono donne con seni poco prominenti, poiché secondo il Senatore Joyce istigano alla pedofilia.

Fiona Patten, dell’ “Australian Sex Party” (partito che inneggia alla libertà sessuale) alza la voce e ritiene che le donne australiane ricorrano sempre di più all’ausilio del silicone anche perché si sentono discriminate da leggi simili. Sul sito del partito oggi appare l’immagine “spiacenti, oggi niente internet”, proprio in relazione a questa legge ritenuta poco lungimirante e troppo discriminatoria. Gli internauti, non solo australiani, che hanno commentato online questa notizia si schierano quasi tutti contro questa decisione.

Non ci sono solo i seni nella legge che si estende anche ai film in cui le donne eiaculano (genere chiamato “squirting”) e gli australiani si chiedono come questo tipo di pornografia possa incentivare la pedofilia.
Giuditta Mosca

"


Buona serata... neanche commento... questo è il link all'articolo,


Luca Zecca

Nokia ovi maps... un navigatore satellitare gratis per sempre! Compatibile con nokia 5800 xpressmusic

Buongiorno,
come mi è stato comunicato tramite sms da nokia, al link nokia.it/maps potete trovare un navigatore satellitare completo da scaricare sul vostro 5800.

Vi consiglio di affrettarvi!

Buona giornata,
Luca Zecca

Aggiornare telefono nokia... niente di più comodo del Nokia Software Update

Buongiorno eccoci oggi ancora qui sul blog,
vi volevo semplicemente consigliare, per aggiornare il vostro nokia, questo programma sviluppato dalla casa finlandese stessa e che è davvero comodo.

Nella pagina a cui potete andare cliccando QUI dovrete semplicemente scegliere il vostro modello di cellulare, scaricare il software, installarlo ed eseguirlo. Lui farà tutto. Controllerà che software c'è sul vostro cellulare, cercherà se è disponibile una versione più aggiornata e ve la installerà. Il tutto tramite cavetto dati.

Buona giornata,
Luca Zecca

I porno in internet e i link vietati ai minori... troppo seplice trovarli

Buonagiornata,
vorrei porre all'attenzione il fatto che troppo spesso mi accorgo di come sia troppo semplice per una persona qualunque accedere a contenuti pornografici in internet.

Di per se non ci sarebbe niente di male se per trovarli bisognasse mettere parole sconce come quelle che ho messo nei tag del post, cose del tipo " porno xxx " " film xxx " "calendari nude " ecc ecc... il problema è che siti a luci rosse vengono proposti nei risultati di ricerche assolutamente "pulite".

E purtroppo questo mi capita quando devo cercare disegni da colorare per bambini... cose dell'altro mondo posso uscire (non sempre, dipenderà dalle visite che quel dato sito ha in quei giorni, e dunque il suo posizionamento sui motori di ricerca).

Non è giusto che certi risultati siano ancora possibili... i motori di ricerca dovrebbero contenere dei filtri per cui non è possibile trovare contenuti pornografici con parole assolutamente cristalline.

Io non sono qui a fare il puritano (se uno digita " vaccone in calore " di certo non sta cercando una guida su come mungere una mucca in farmville o come tenere una stalla =)=) ma di certo è insopportabile avere certi risultati nella semplice ricerca di disegni per bambini.


Meditate voi che producete i motori di ricerca.

Buonagiornata e buon week-end,
Luca Zecca


ecco i tag più usati per questo genere di cose: Troie in calore vaccone xxx porno porn zoophilia zoofilia hard stupro 18+ sito vietato ai minori calendario sesso con animali di tutto e di più che schifo vergona bla sexy teen nude celebrity

Cina-Usa, cresce ancora la tensione ... la Guerra dell'Oppio insegna

Direttamente da tgcom:

" Armi America a Taiwan,Pechino s'infuria

Cresce ancora la tensione tra Cina e Stati Uniti: dopo la decisione di Washington di vendere armamenti a Taiwan, Pechino sospenderà gli scambi e le relazioni sul piano militare con gli americani. "Considerato il grave danno e il disgustoso effetto della vendita di armamenti da parte degli Stati Uniti a Taiwan, la parte cinese ha deciso di sospendere le previste visite militari reciproche'', afferma il ministero della Difesa cinese.

Citando l'ufficio cinese Affari con Taiwan, l'agenzia ufficiale Xinhua ha spiegato che la vendita di armi non farà che "soffiare sul fuoco" delle mire indipendentiste taiwanesi e creerà ostacoli allo sviluppo di relazioni pacifiche con Taipei.

Immediata la prima ritorsione della Cina contro gli Usa. L'amministrazione di Barack Obama ha annunciato l'intenzione di vendere armi per oltre 6 miliardi di dollari a Taiwan e il governo di Pechino sospenderà gli scambi militari con Washington. "In considerazione del grave danno e della riprovevole conseguenza della vendita di armi statunitensi a Taiwan, la Cina ha deciso di sospendere le previste visite di scambio militare", ha detto l'agenzia Xinhua.

E così, dopo il caso Google e gli altri dossier commerciali aperti, la vendita di armi statunitensi a Taiwan rischia di infiammare ulteriormente le relazioni tra Usa e Cina.

Sovranità cinese
Pechino rivendica storicamente la sovranità sull'isola, che considera una provincia ribelle. Dopo che il Pentagono ha presentato una richiesta al Congresso perché autorizzi la vendita di armi a Taipei, Pechino ha intimato agli Usa di fermare quella che considera "una grave minaccia" alla sicurezza cinese. Nella richiesta del Pentagono si fa riferimento alla vendita di 114 missili intercettori Patriot (2,81 miliardi), 60 elicotteri Black Hawk (3,1 miliardi), equipaggiamento per le comunicazioni dei cacciabombardieri F-16 di Taipei (340 milioni), 2 cacciamine classe Osprey (105 milioni) e 12 missili antinave Harpoon (37 milioni).

Appena avuta la notizia, il ministero della Difesa ha convocato l'addetto militare statunitense a Pechino, mentre il vice-ministro degli Esteri ha presentato una protesta formale dinanzi all'ambasciatore Usa, invitando a Washington a "riconoscere pienamente la gravità della questione e a revocare la decisione". Taiwan è da tempo uno dei motivi di maggior attrito tra le due potenze. Gli Usa hanno rotto le relazioni diplomatiche con Taiwan nel 1979 per stabilirle con la Cina; tuttavia hanno mantenuto con Taipei l'Atto di relazioni con Taiwan, nel quale si sono impegnati a rafforzare la difesa dell'isola, del quale gli Usa sono i maggiori fornitori di armi. La vendita di armi si affettuerà se il Congresso statunitense darà il via libera nel giro di 30 giorni. "

Saranno pure tanti, ma se superano la sottile linea della decenza gli faremo vedere che in guerra non conta solo il numero... come secoli fa nella Guerra dell'Oppio (vedi link QUI) gli inglesi seppero dargliele anche se numericamente inferiori, oggi accadrebbe la stessa cosa...


Buonagiornata,
Luca Zecca

domenica 24 gennaio 2010

I cialtroni di repubblica sparano un'altra cazzata: Giornalisti Ufficiali 0, blogger 1 : palla al centro

Buonasera,
ecco come il caro Paolo Attivissimo smerda (passatemi il termine....) il sito di repubblica e le sue cialtronate in merito a presunte onde che nel Michigan si ghiccerebbero prima di infrangersi:

Clicca QUI per leggere l'articolo sul blog di attivissimo.blogspot.com


A presto e buona serata,
Luca Zecca

Figura di merda di GIUDITTA MOSCA

La rivoluzione sociale oggi come in Russia nel 1917 è possibile... se gli sfruttati si unissero, domani il sole sorgerebbe su un nuovo mondo

Buonasera,

la rivoluzione è una possibilità non tanto remota nell'attuale società italiana.


Masse di persone che lavorano senza avere una remunerazione adeguata rispetto al costo della vita. E molte persone che di contro guadagnano molto senza produrre niente (vedi manager del nulla, stipendiati senza motivo dallo stato, internet marketing o altre cose del genere...).


Ciò significa che vi è una massa della popolazione assolutamente non soddisfatta della propria situazione lavorativa e di vita.


Questa massa però oltre ad essere appunto numerosa, e avendo così già di fatto una sua forza intrinseca (un po' come l'ultimo strato della popolazione francese nell'Ancien Régime che costituiva il 90% e passa della popolazione), ha anche una forza dovuta al fatto che un muratore ha sicuramente doti fisiche superiori a un manager di banca.


Ciò significa che in un'eventuale rivoluzione i rivoluzionari pur non disponendo (forse, perchè anche lì bisognerebbe vedere come si mettono le cose...) di una forza militare regolare sicuramente hanno più potenzialità tattiche e fisiche per combattere contro agli strati “ricchi della popolazione”.


Ma questo non è chiaro a chi su siti web e nella vita pubblica continua ad ostentare la propria ricchezza alla ricerca di non si sa quale ricchezza superiore. Come in tutte le rivoluzioni infatti queste persone si troverebbero nell'impossibilità di mischiarsi tra i rivoluzioni per farla franca e farebbero la fine che solitamente i ricchi opulenti fanno nelle rivoluzioni .


Quando il popolo occuperà ogni luogo pubblico, dalla posta alle banche. Cosa ne faranno i ricchi dei proprio soldi? Io infatti starei attento a definire “ sfigato “ chi si sveglia alla mattina alle 6 per lavorare fino alle 18.00 di sera per mantenere moglie e figli come fa ad esempio Mauro Franco. Infatti in quei tempi che sto descrivendo quando i tribunali e lo stato precostituito si trovano ad essere un tutt'uno con il popolo rivoluzionario ecco che tutti i castelli di carte come il tuo cadono per essere puniti da coloro che erano prima ritenuti, appunto sfigati. E non vi è difesa alcuna. Nulla. Quando l'imperium, diritto di imporre il monopolio della forza legittima, torna ad essere applicato direttamente non dallo stato, autorità preposta di comune accordo dai cittadini per applicarlo in maniera equa, ma dai cittadini stessi, nulla può più difendere il marcio. Infatti nelle rivoluzioni non esistono quei meccanismi a cui siamo abituati e che il malandrino è abituato ad usare. Il carcere preventivo, gli avvocati, la difesa, la prescrizione o la condizionale sono concetti che nelle rivoluzioni possono venire a mancare da un momento all'altro.


E allora? Non perseguiamo più la ricchezza per paura di finire decapitati durante un golpe? No, di certo, altrimenti l'imprenditoria e l'economia cesserebbero di esistere. Bisogna però amministrare il proprio patrimonio con giustizia e umiltà, con discrezione e con chiarezza. Non è un idiota chi lavora non avendo saputo sfruttare ai tempi le opportunità che magari internet dava. Non lo è. E' un genio. Perchè io CONTINUO A RITENERE UN MITO CHI RIESCE CON UNO STIPENDIO DA OPERAIO A SOSTENERE SE STESSO, SUA MOGLIE E I FIGLI. Altro che “ sfigato “.


E io sono convinto che in questo stato moti rivoluzionari iniziano a serpeggiare perchè sono troppe le disparità all'interno della società e dell'economia. Troppe sono le prese in giro per chi è onesto e fa il suo dovere.


E questo è un discorso non di un comunista malinconico, ma di un leghista. Pensate voi. Ecco perchè i partiti sono un artifizio che non devono imbrigliare il libero pensiero. Perchè sì io sono leghista, ma allo stesso tempo mi sento anche socialista.

Buona domenica e buona serata cari lettori,

Luca Zecca

che Iddio ci salvi dall' e commerce dall' internet marketing e dalle altre cazzate della rete che oggi come ieri El Dorado abbagliano le menti labili, Nicola Bertrami e Mauro Franco

La bufala del guadagno internet e l'economia mondiale : ecco come nel III millennio l'e commerce e il guadagno facile distruggerà il mondo...

Buongiorno,
dal lavoro e dal sudore nasce tutto ciò che ci circonda e che noi apprezziamo.

Sono persone affaticate e sudate che hanno costruito i muri della nostra casa. Sono operai sporchi che hanno tagliato il legno del nostro parquet. Sono stanche signore che hanno selezionato la mela che ci siamo mangiati a pranzo. Sono volenterosi ragazzi che hanno raccolto l'uva del nostro vino.

La ricchezza della popolazione è figlia e frutto del lavoro di chi ci ha preceduti, di chi ci sta intorno e in futuro dei nostri figli.

La terra non si ara con la tastiera del pc. Il ferro non si forgia con il movimento del mouse. Il pane non si impasta con segmenti di bit.

La società mondiale non potrebbe andare avanti senza il lavoro di tutti. Se l'economia non fosse come il corpo umano, un insieme di apparati che all'unisono lavora e consuma, sarebbe la fine.

Come possiamo pensare di finire tutti a essere ricchi guadagnando dalla pubblicità in internet? Come potremmo pensare di finire tutti ad essere miliardari sfruttando la rete? Impossibile.

Se esiste internet e la pubblicità è perchè sotto alla trama che noi vediamo, ci sono una rete interminabile di nodi che lavorano e producono. E il divertente è che quelli che producono guadagnano cifre insignificanti rispetto a coloro che stanno al "marketing".

Qualcuno potrebbe dire che se il marketing non vendesse allora nemmeno ci sarebbero i nodi. Vero, ma in parte. Se infatti non ci fosse la pubblicità in internet la gente farebbe a meno di vestiti, carta igienica ed acqua? Penso proprio di no...

Mi vorrà male anche
Mauro Franco dopo questo articolo che nelle sue pagine web, facendo leva su uno stile unico vende libri di internet marketing. Sappia bene che se i suoi libri fossero d'ispirazione alla popolazione mondiale nessuno assemblerebbe il suo mercedes, nessuno impasterebbe il suo pane e nessuno taglierebbe l'erba del suo giardino.

Cosa succederebbe però volendo fare una previsione verosimile? Beh, visto che i lavori "sporchi" non li farebbe più nessuno essi diventerebbero talmente pagati che a qualcuno converrebbe tornare a farli.

Se infatti non ci fossero più giardinieri, per tagliere l'erba del prato il ricco addetto al marketing cosa dovrebbe fare? O si taglia il prato da solo (più che plausibile visto che un po' di lavoro all'aria aperta gli gioverebbe solo) oppure offrirà a chi lo vuole fare una cifra talmente alta che a molti converrebbe staccarsi dai guadagni sul pc per tornare a tagliare erba!!!!

Ecco cosa porterebbe una diffusione di massa (che io ritengo improbabile) del " guadagno facile ". Esso produrrebbe un'economia distorta (e in sintesi, anche una società distorta...) in cui di fatto coloro che oggi guadagnano tanto (appunto gli addetti al marketing o chi piazza la pubblicità) non guadagneranno più niente. Sia perchè ce ne saranno così tanti che i prezzi scenderanno, sia perchè appunto un semplice giardiniere guadagnerà infinite volte più di loro.

Ecco dunque gente che il lavoro è parte imprescindibile della vita di una persona. Il trucco per vivere bene non è VIVERE NON FACENDO NIENTE, ma vivere sapendo LAVORARE CON SPIRITO e USANDO I FRUTTI DEL LAVORO PER LE ATTIVITA' CHE PIU' CI PIACCIONO.

E il trucco per guadagnare bene con il lavoro è un trucco semplice, e vi assicuro che non ci vogliono 199 € per comprenderlo... capire in questo momento qual'è quella cosa che in una determinata località la gente desidera ma che nessuno gli da.

Da noi in Valtellina c'è carenza di cinema per esempio. Se uno aprisse un cinema 3D a Sondrio acquisirebbe il monopolio e farebbe lauti guadagni semplicemente perchè la gente preferirebbe andare al suo cinema che a Milano! Essì avete capito bene, qui bisogna fare 150 Km per un cinema 3D.

E questo non è un ottimo trucco? E gratuito?

Il gioco sta tutto in questo, saper offrire qualcosa che altri non offrono!

Il guadagno in internet è una mela già troppo matura, il boom ormai è passato e la mela sta marcendo... non cadete nel tranello di pensare di poter fare voi le stesse cose che sono state fatte da altri tempo fa, i tempi sono cambiati!


Sarebbe come se vi metteste a vendere panini nel vostro ristorante pensando di diventare anche voi un mr. McDonald. Ormai il fast food è già stato inventato, sperimentato e commercializzato!



Poi per il resto io non sono qui a convincere nessuno, è una mia semplice riflessione soggettiva. Soggettiva è, e soggettiva rimane. Siete tutti liberi di smentirmi quando volete.

A presto e buona domenica,
Luca Zecca


p.s. vorrei solo aggiungere che è ingiusto che qualcuno definisca "sfigati" coloro che non guadagnano con internet. Costoro rientrano nella categoria, infatti, di coloro che "tirano la carretta". Solo lo zoccolo duro del PIL, sono coloro che PRODUCONO nel senso nobile e ampio del termine. Gli sfigati sono coloro che pensano che il mondo potrebbe andare avanti solo con e commerce e internet marketing. Moderare le parole forse, è la regola d'oro che qualcuno non rispetta riuscendo così a guadagnare soldi grazie a dei polli che acquistano il libro per non ricadere nella categoria degli "sfigati". Beh, sapete la mia opinione. Se lavorare vuol dire essere uno "sfigato", SONO FIERO DI ESSERE SFIGATO . A presto.


Truffa bufala lavoro internet facile guadagno milionari miliardari trading online e commerce cazzate non cascateci

Come si può aiutare un sito o un blog che ci ha dato una mano? Ecco una spiegazione...

Buongiorno,
spesso come a me vi sarà capitato di cercare qualcosa in google.it che vi servisse per finire qualcosa o risolvere un problema.

Dalla ricetta per fare un dolce al consiglio tecnico sul cellulare per finire su un problema al pc.

A volte i siti e i blog forniscono spiegazioni inutili, senza dettagli e del tutto deleterie. Ma spesso invece, ci risolvono grandi e piccoli problemi quotidiani.

Quanti di noi non hanno risolto molteplici problemi al pc semplicemente scrivendo il problema in google e leggendo qualche guida su qualche blog? O quanti di noi non hanno smascherato una truffa o una finta catena di Sant'Antonio semplicemente scrivendo il testo in google?

Ebbene, spesso capita di voler ringraziare il blogger o il web master che ci ha dato una mano, un po' come si farebbe nella vita vera.

E come si può fare?

Beh, le opzioni sono diverse...

Prima di tutto se ne può parlare bene ad altri (il passa parola fa sempre comodo, infatti aiuta ad avere lettori interessati).

Secondo, genericamente se si ha un blog si può fargli pubblicità parlandone bene in un proprio articolo. Così chi ci ha aiutato gode di una "pubblicità diretta" e "indiretta". La prima significa che chi legge l'articolo sarà portato ad andare a visitare anche quel blog o sito; la seconda che ci inserità quel nome in google riuscirà a trovarlo più facilmente.

Terzo e ultimo aiuto, strettamente economico, è quello di cliccare sulla pubblicità che potrebbe essere presente in quel blog o sito web. Di solito i banner pubblicitare sono facilmente riconoscibili perchè propongono diete improbabili, giochini facili da risolvere. Oppure molti (soprattutti qui su blogger come il sottoscritto) hanno della pubblicità a volte testuale o a volte con immagini sponsorizzata da adsense e quindi da google.
Cliccando sopra a uno di quei link regalerete qualche centesimo al sito/blog che vi ha aiutato, restituendo così, in qualche modo, il favore.

Buona domenica ancora cari lettori,
Luca Zecca

Grazie a " TGCOM " e a " La gazzetta dello sport ONLINE " ... ora sulla colonna destra del blog potrete leggere le loro notizie

Bunadomenica a tutti,
ho colto l'occasione per ringraziare i due siti citati nel titolo perchè ora nel blog, all'interno della colonna di destra, potrete leggere le loro notizie in tempo reale grazie ai FEED RSS.


Buona giornata, e ancora grazie ai due siti.

Luca Zecca

sabato 23 gennaio 2010

Ieri sera sono andato al cinema a vedere avatar e dico solo una cosa: VAFFANCULO AI CINEPANETTONI CHE L'HANNO FATTO USCIRE IN RITARDO

Buongiorno,
ieri sono andato a vedere AVATAR.

Non mi soffermo sul film in sè stesso che è di una squisitezza infinita. La trama è di spessore, fa riflettere ed è attualissima; la regia è perfetta; le scenografie al computer incredibilmente ricche e dettagliate; i personaggi fenomenali.

Sono però incazzato, furibondo e un poco offeso dal fatto che un film così bello sia uscito in ritardo in italia per colpa di quelle merde di film cinepanettoni che non vendono un cazzo e incassano tanti soldi pubblici.

E' una vergogna! Questo paese ne fa a meno di De Sica e dei suoi stronzi di film. Questo paese ne fa a meno di quella svizzera della Hunziker che se ne può tornare al suo paese. Questa nazione non vive con Belen e Raffaella Fico.

Avatar meritava di uscire in italia come nel resto del mondo, gli italiani meritavano di vedere un film così nei tempi degli altri.

Invece no. Questo paese è arretrato e in ritardo, e il ritardo nell'uscita di avatar ne è stata solo la metafora.

Vergogna, vergogna e vergogna. Come de Sica che la TIM è dovuta andare in america a girare perchè lui era là che già girava la sua merda di film.

Basta non se ne può più.

Non me la sento nemmeno di scrivere opinioni, recensioni, ncommenti o voti su AVATAR perchè davvero va visto.

Ve lo consiglio, andate a guardarlo!

Buonagiornata a tutti,

e uniamoci per dire basta a questa vergona dei soldi pubblici usati per produrre delle merde del genere. Qui lo dico e lo ribadisco,

I FILM ITALIANI NON SONO DEGNI NEMMENO DI MONTARE LA PELLICOLA IN UN PROIETTORE PER MOSTRARE UN FILM AMERICANO DI OGGI, perchè l'export italiano è solo merda da un punto di vista cinematografico.

D'altronde, se già prendo i soldi dello stato chi me lo fa fare di fare un bel film che veda? Tanto non ho bisogno che venda.


Ciao,

Luca Zecca


avatar de sica bondi hunziker belen film di merda bastardi coglioni teste di cazzo cinepanettoni basta soldi pubblici spreco non se ne può più boh ma fanculo ritardo uscita sale italiane scandalo

mercoledì 20 gennaio 2010

Nicola Savino inizi ad essere un po' troppo con la tua faccia nella tv...

Buonasera,
Nicola Savino vuole un consiglio da bloggatore a dj senza peli sulla lingua?

Si levi da sta cavolo ti tv e torni nel suo spazio che è meglio per la sua carriera... comincia ad essere un po' troppo sempre in mezzo. Poi inizia a stufare e quando si inizia a stufare poi non si è più sopportati nemmeno dal luogo di provenienza.

Infatti guardatelo a colorado, sentitelo alla mattina e infine adesso anche a matricole e meteore... a sto punto ascolto 105 anche alla mattina che non sbaglio e chi si è visto si è visto.

w lo zoo di 105 e music & cars di Dj Alvin e Giuseppe...

buona serata a tutti,
Luca Zecca

Nicola Savino ha rotto i coglioni

Associazione dei genitori vergogna... avete bloccato lo scoiattolo Vigorsol e non Raffaella Fico in prima serata !

Buonasera,
credo che l'associazione (o, e spero di no, LE associazioni...) dei genitori sia una cosa vergognosa e inutile.

Come non dimenticare quando bloccarono il simpaticissimo scoiattolo scoreggione della vigorsol?! Simpaticissimo e utilissimo... lui con una flatulenza salvava una foresta.

Essi in quel momento tuonarono allo scandalo dicendo che i bambini potevano trarne un "cattivo insegnamento" (bah...)... ma invece Raffaella Fico che sculetta e mostra tette e figa in prima serata è una perfetta sexy insegnante per i bambini???

Però è ancora lì... siete riusciti a far mettere un "bip" in un'innocente pubblicità ma ora non sapete fare o dire niente contro una vergogna del genere.

Al di là dei propri gusti in fatto di donne (e al di là del fatto che sia una bellissima donna la Raffaella...) è però di cattivo gusto comunque vedere in prima serata una donna così spogliata che mette come su un piatto la sua carne al miglior offerente. Ci vuole un po' di quel che ci vuole.

Anche perchè credo sia molto più sexy un "vedo-non vedo" fatto bene piuttosto che una quasi nudità... ma anche Enrico Papi non lo capirà?

Prima si diceva tanto delle veline... ma le veline sono vestite come suore a confronto!!!

Qualcuno faccia qualcosa o per lo meno dica qualcosa...


anche se come al solito la richiesta cadrà nel vuoto,

buona serata,
Luca Zecca


Raffaella Fico up skirt nuda si vede gonna tanga perizoma vergona sexy porn porno è quasi pornografica culo figa gambe scosciata calendario nude tette celeb tits nude Hunziker Belen Rodriguez Canalis Falchi figa piedi stivali boobs

domenica 17 gennaio 2010

Gruppo di facebook che prende in giro i bambini di Haiti ... o meglio ne sfrutta la morte per dire blasfemie contro tutti gli altri

Buonpomeriggio,
come sempre ricordo che io cito nome e cognome di chi ha fatto un intervento in facebook quando vedo che un gruppo è pubblico. Questo perchè che loro sia letto qui o lì non fa differenza per la privacy, e perchè se dici una cosa in pubblico ne rispondi. Come ne rispondo io in quanto blogger.

Ora, veniamo al sodo.

Nel gruppo " Adotta un bambino haitiano morto " ci sono degli sproloqui che nemmeno cito, ma l'intervento di un utente iscritto al gruppo ( a cui mi sono iscritto solo per rispondergli quello che pensavo ) mi ha fatto proprio imbestialire e gli ho risposto quello che credevo giusto. Ecco il tutto:

Alessandro Petrucci dice : "Ieri sera e ven sera le sale cinematografiche
erano stragonfie di gente. tutti a vedere avatar. chi non ci è andato si
lamentava di non aver trovato posto. tutta brava gente che hai link
sotto risponderebbe inorridita ovviamente. ma perché non destinate i
soldi del biglietto ad haiti? perché il mondo, tutti complici, non va
così..."

Poi aggiunge: "

Nemmeno a dirlo. Ho controllato. Pure oggi tutte le sale sono stragonfie... ha raccolto più avatar in 72ore che haiti in una settimana... così va il mondo... porca pupazza... manco io ho trovato i biglietti... tocca andacce mercoledi sera... uffa"

E infine: "
Ovviamente immagino che durante l'intervallo abbiano commentato dispiaciuti quanto accaduto ad haiti... se se se... tutta brava gente quella che ha mandato 6 milioni di ebrei nei forni... tutta brava gente..."

A quel punto Callis Puente gli risponde: "
Ecco hai detto una cosa giusta...Le parole non bastano..creare guppi non serve a niente!!"


Allora mi aggiungo io sulla bacheca per commentargli: "questa invece è una cagata... altro che cosa giusta... perchè non disdite il contratto di internet, davanti a una persona che muore è meglio scrivere o donare quei soldi?

Semplicemente smettere di vivere la propria vita è la peggior cosa che si possa fare... possiamo restare con il fiato sospeso per i MORTI DI HAITI (perchè una 40 merita di morire? qua si parla solo di bambini...), possiamo destinare un'offerta ai soccorritori, possiamo fermarci a riflettere, i più generosi possono andare là a dare una mano... ma dopo una settimana di lavoro, non voglio di certo sentirmi dare del senza cuore xkè mi passo una Santa serata tranquilla al cinema... cazzo questo no...

Questo no xkè nn è il mio caso, ma in italia ci sono OPERAI CHE CON 1300 EURO AL MESE TIRANO AVANTI PER LORO, LA LORO MOGLIE E I LORO DUE BAMBINI... CI SONO MAMME SOLO CHE ALLEVANO I LORO FIGLI CON UNO STIPENDIO... ci sono anke qui le disgrazie; e ke cazzo si condanni queste persone xkè se ne vanno al cinema, signori miei, mettetevi una mano sul cuore e pensate VOI a chi sono i veri finti buonisti.

Che poi ce ne siano tanti non lo nego (vedere Gandi che avrebbe voluto credere in Cristo ma non essere un "cristiano"), ma per il resto, riflettere prima di parlare è buona regola... "



Come sempre si accettano consigli e suggerimenti.

Questo è il link a quella bacheca, clicca QUI.

Buona domenica a tutti,
Luca Zecca


Facebook insulta Haiti Haitiani bambini babygang baby gang studio aperto vergogna gruppo e gruppi

Recensione e commento fotocamera NIKON P90 COOLPIX

Buongiorno,
davvero una soddisfazione per chi avrà l'oculatezza di acquistare una NIKON P90.

Io me la sono regalata per natale e ne sono davvero contento.

36x di zoom ottico che garantiscono delle foto di qualità con zoom eccezionali

Ecco alcuni esempi ( usabili anche come sfondi scaricabili facendo il download in 16:9 wide screen ):








(purtroppo il software è cambiato, ora per vederle bene dovete cliccare sulla miniatura. Dopo di che vi si aprirà l'immagine più grande, ma per vederla come si deve sotto l'immagine cliccate su quella lente di ingrandimento)





La fotocamera è di fatto una reflex senza obiettivi intercambiabili (necessità che io non avevo e per questo ho deciso di comprarla). Nikon è da una vita nel mercato delle macchine fotografiche e con questa fotocamera ha sviluppato, prodotto e supportato un prodotto eccellente.

Infatti registrandosi al sito e registrando la fotocamera si godrà di una garanzia aggiuntiva sulla fotocamera in termini di tempo di durata.

Le foto sono a 12 Megapixel ma siccome io preferisco le foto in formato 16:9 la tengo in tale formato, equivaltente a poco più di 9 Megapixel.

I tre aggiuntivi mi sono utili per foto grandi o in cui devo vedere particolari, e che quindi non mi servono per visualizzarle.

Davvero ottima, anche i video sono perfetti... un esempio a questo indirizzo:



Che altro dire. Boh non saprei, è talmente perfetta nei menu, nelle opzioni, nella messa a fuoco, nelle caratteristiche che posso solo dirvi di mandarmi una mail con eventuali domande, o meglio ancora, lasciate un commento a questo post così tutti potranno leggere la risposta!

Vi lascio con una scheda tecnica della fotocamera,

ancora buona domenica a tutti voi cari lettori,
Luca Zecca


Tutto è preso dal completo sito Nikon e potrete trovate tanto altro cliccando Qui :

Pixel effettivi

12,1 milioni

Obiettivo

Obiettivo zoom NIKKOR 24x grandangolare; 4,6-110,4 mm (angolo d'immagine in formato 35 mm [135]: 26-624 mm); f/2.8-5.0; zoom digitale: fino a 4x (angolo d'immagine in formato 35 mm [135]: 2496 mm)

Campo di messa a fuoco (dall'obiettivo)

Da 50 cm a infinito (∞); modo macro/primi piani: da 1 cm a infinito (∞)

Monitor

LCD TFT ad angolazione variabile da 3 pollici e circa 230.000 punti con rivestimento antiriflesso, mirino elettronico, 0,24 pollici e circa 230.000 punti

Supporti di memorizzazione

Memoria interna (circa 47 MB), card di memoria SD/SDHC*

* Non compatibile con le schede MMC (Multi Media Card).

Sensibilità ISO

ISO 64, 100, 200, 400, 800, 1600, 3200*, 6400*, Auto (guadagno automatico ISO 64-800), alta sensibilità ISO automatica (ISO 64-1600), intervallo predefinito auto (ISO 64-100, 64-200, 64-400)

* L'impostazione è disponibile solo per dimensioni foto pari a 3M (2048 x 1536) o inferiori.

Fonti di alimentazione

Batteria ricaricabile Li-ion EN-EL5, adattatore CA EH-62A

Dimensioni (LxAxP)

Circa 114 x 83 x 99 mm escluse le sporgenze

Peso

Circa 460 g senza batteria né card di memoria SD/SDHC


nikon P90 regalo gratis usata canon powershot vendita annunci cani gatti regalati

Commenti, impressioni e valutazioni alla nuova firmware v 40.0.005 del nokia 5800 XpressMusic ( Videoprova Firmware v 40.0.005 NOKIA 5800 XpressMusic)

Ancora buongiorno,
adesso vi do le mie impressioni all'aggiornamento software di casa Nokia.

Parto subito con le impressioni; dopo l'aggiornamento alla 40.0.005 il mio nokia 5800 va COME UN GIOIELLO.

L'accellerometro è molto ma molto più reattivo. Quando lo giri digitando un sms esce subito la tastiera estesa.

Ora c'è anche lo scrolling cinetico.

Nella barra contatti ora si possono aggiungere più foto di persone e quindi più contatti direttamente sulla home.

Parere totalemente positivo, aggiornate!!! Ma cosa meglio di un video può descriverlo?

Ecco allora un video del nokia aggiornato...

Buona visione e ancora buona domenica,

Luca Zecca




Ecco i miglioramenti apportati dall'aggiornamento:

scrolling cinetico ma non completo ossia nel menu applicazioni non va
home con widget stile nokia 5530;
ricezione chiamate stile n97 se si ha il blocco attivato;
autorotazione nella scrittura messaggi: se si ruota il telefono in
orizzontale, automaticamente si attiva la tastiera qwerty estesa;
aggiornate le icone "condivisione in linea", "configurazione
accessori", "configurazione telefono";
migliorata l’applicazione "aggiornamento applicazioni", che si inoltre
rinomina in aggiornamento sw;
l’applicazione "trasferimento dati" è stata implementata anche in
"impostazioni";
aggiornato il real player al 12 ottobre 2009;
touch più reattivo;
stabilità migliorata;
aggiunti i contatti ovi:
rimosso il collegamento “download” e sostituito con “ovi”;
migliorate le foto;
browser senza crash;
possibilità di determinare la scadenza di un profilo;
non compatibile con home orange;
fix gps migliorato
sveglia perfettamente funzionante

Il Blog cambia nome... anche se resteremo comunque liberi !!!

Buongiorno,
il blog cambia nome.

Questo perchè mi sono accorto che quando google fornisce i risultati a una ricerca, è difficile leggere il titolo (infatti davanti ogni volta mette il nome completo "Blog dei Rinnegati, rinnegari ma liberi...").

Per favorire gli utenti che ci cercano e per guadagnare in visibilità ho deciso di rendere più semplice e snello il titolo, che secondo me così è anche più bello.

Perdendo una parte moralmente molto importante però... non pensate nemmeno per un momento che ora siamo Rinnegati meno liberi, LIBERI LO SIAMO E LO SAREMO PER SEMPRE! LA LIBERTA' E' UN CONCETTO INALIENABILE E INPRESCINDIBILE ...

Noi nasciamo liberi, viviamo liberi e muoriamo liberi. E se avolte alcune situazioni ci fanno credere il contrario beh, allora vuol dire che in quelle situazioni dobbiamo lottare per guaddagnarci la nostra libertà.

Ricordatevi, meglio rinnegati che schiavi, meglio liberi che allineati... Rinnegati Liberi sempre !!!

Buona domenica a tutti,

Luca Zecca

Cos'è un aggregatore ? Come si fa ad aumentare le visite ad un blog ? Come si fa ad aumentare il " PageRank " ?

Buongiorno,
in via di principio in internet l'unione fa la forza.

Forse però la fa tra la mediocrità, siti che pretendono ti mantenersi su standard mediocri e di avere il massimo accesso facendo il meno (e con il massimo guadagno possibile...) al posto di puntare sui contenuti puntano sugli "aggregatori". Ma cos'è?

Beh è un sito che come in un minestrone mette dentro tutti i link alle pagine web degli aggregati. Oppure pubblica articoli a scelta. Ora, la natura è nobile nel secondo caso. Una persona guardando l'aggregatore legge solo l'articolo più interessante di ogni blog. Diciamo che per un argomento così dovremmo leggere il meglio. Nel primo caso invece si sfrutta solo la notorietà del " sito madre " che si riperquote sulle figlie. In pratica, siccome il sito madre ha molti accessi, guadagneranno di posizione anche i link contenuti nel sito stesso.

Ma poi alla fine non è così semplice... se invece un sito o un blog è di qualità piano piano le persone che lo leggono per caso torneranno a leggerlo quotidianamente... e via via aumenteranno sempre di più.

Questa sì che è una cosa positiva.

Vi rimando a qualche link wikipedia per capirci meglio:

Clicca QUI per sapere cos'è un aggregatore (come sempre un grazie a wikipedia.org)


Clicca QUI per sapere cos'è il Page Rank (come sempre un grazie a wikipedia.org)


Buonissima domenica a tutti,

Luca Zecca

sabato 16 gennaio 2010

Nuovo articolo di Beppe Scienza sui fondi pensione

Buonasera,
vi allego una nuova email di Beppe Scienza sui fondi pensione.

Buona lettura,
Luca Zecca

"

1. LA ROULETTE DEI FONDI PENSIONE

La verità dà fastidio a chi prospera sull’inganno. Non stupiscono quindi le reazioni al servizio sulla previdenza integrativa di Report del 15-11-2009 che denunciava le perdite di soluzioni gabellate per sicure, la generale assenza di trasparenza e gli endemici conflitti d’interesse, tipici del settore.

Privi di dati per confutare pubblicamente le critiche dell’autore (Piero Riccardi) o degli intervistati (fra cui il sottoscritto), molti fondi pensione hanno tentano di smontarle con volantini, circolari, e-mail ecc. In loro aiuto sono poi accorsi quei sindacati, quasi tutti, che traggono vantaggi dalla previdenza complementare.

Nell'articolo intitolato «La roulette dei fondi pensione» su il Fatto Quotidiano di venerdì scorso (8-1-2010 pag. 10) smonto alcune delle loro affermazioni più gravi. L'articolo è scaricabile dalle mie pagine web presso il Dipartimento di Matematica dall'indirizzo www.beppescienza.it

2. LA PROSSIMA TRAPPOLA: LA BUSTA ARANCIONE DELL'INPS

A difendere il TFR o, nel settore pubblico, il TFS sono davvero pochi: i sindacati di base, l'area cattolica, qualche serio economista o sociologo e Beppe Grillo. In compenso è iperattiva una spuria alleanza che cerca d'ingabbiare lavoratori e risparmiatori nella previdenza integrativa: partiti di governo e opposizione, sindacati e Confindustria, banchieri, assicuratori, economisti, giornalisti e perfino pezzi dello Stato.

Visto che la gente non si lascia abbindolare come vorrebbero, ne hanno pensata un'altra: l'INPS invierà una busta, pare di colore arancione come quelle di altri paesi, per spaventare gli italiani prospettandogli pensioni bassissime e convincerli così ad aderire alla previdenza integrativa.

Su questo e su argomenti correlati è disponibile una mia intervista registrata e diffusa dal blog di Beppe Grillo: video http://www.youtube.com/watch?v=1hHF9OPY9iU e testo all'indirizzo www.beppescienza.it

Ivi cito anche Marco lo Conte che sul Sole 24 Ore (Plus24, 24-10-2009 p. 4) sotto il titoletto “Certezza roulotte” scrive che per 18 milioni di lavoratori senza un fondo pensione “...l’ipotesi di trovarsi a vivere in una roulotte è quasi una certezza. E senza [aver da mangiare] nemmeno cibo per gatti, visto che non si può contare nemmeno sulla pensione di scorta”. Evidentemente il diuturno sforzo dei giornalisti confindustriali per decantare la previdenza integrativa è tale da fargli anche perdere il senso del realtà.


CONFERENZA A VENEZIA-MESTRE VENERDì 15-1-2010

Con l'occasione segnalo la mia conferenza a Mestre alle ore 21 intitolata «Il risparmio tradito: come difendersi da banche, assicurazioni e sindacati». Maggiori informazioni sempre nella mia pagina web.

Saluti

Beppe Scienza
"

giovedì 14 gennaio 2010

Abbiamo raggiunto le 10.000 visite ! Grazie mille a tutti i lettori...

Buonasera,
stasera alle ore 18.01 di giovedì XIV gennaio MMX il blog ha segnato la 10.000^ visita da parte di un gentile lettore di Firenze.

Grazie a tutti della fiducia.

Mi auguro che i contenuti possano essere sempre di vostro gradimento.

Buona serata,
Luca Zecca

martedì 12 gennaio 2010

Banca Popolare di Sondrio, opinione e recensione : Altro che truffa legalizzata, BPS è una grande e affidabile banca!

Buonasera,
nata nel cuore delle Alpi; caratterizzata come la terra che la ospita da impegno, serietà e laboriosità, Banca Popolare di Sondrio, esattamente come la Valtellina, si distingue da ogni altra realtà simile per le sue caratteristiche peculiarie.

Popolare di Sondrio, ad esempio, non si espande per " linee esterne ", ciò acquistando strutture e personale preesistente, ma per " linee interne ", cioè assumento essa stessa nuovo personale giovane da professionalizzare e aprendo essa stessa nuove filiali e agenzie.

Questa banca non assume mai dirigenti da altre banche, ma i suoi dirigenti (dai direttori di filiale fino ai funzionari) sono personale assunto giovane in banca e cresciuto in essa, acquisendone così la filosofia stessa.

Aprire un conto corrente in un'agenzia o filiale di Banca Popolare di Sondrio significa avere la certezza di non avere sorprese. Tutto è perfettamente ordinato, serio, preciso e puntuale.

La cortesia del personale allo sportello, la disponibilità dei direttori e la precisione in ogni operazione.

Il rigore nella gestione dei conti e la fiducia che da sempre contraddistinguono i soci di Banca Popolare di Sondrio sono la sicurezza che anche un investimento azionario sarà si sicuro successo. Basti guardare come il valore delle azioni, pur essendo sceso durante l'ultima crisi economica, non ne ha subito i contraccolpi come le altre banche; e già oggi è in forte ascesa. Perchè la banca stessa è in forte ascesa.


Tutto questo a detta di un correntista affezionato alla sua banca. Da sempre.


Scegliere sicuro? Scegliere Banca Popolare di Sondrio, scegliere i Valtellinesi.

Buonaserata,
Luca Zecca


p.s. questo per smentire delle opinioni negative apparse in internet e secondo me totalemente false, o frutto di uno spiacevole e raro caso fortuito. Nessuno è perfetto.

bps Banca Popolare di Sondrio

Email da parte di CartaSi( visa mastercard ecc ) contraffatta ... nuovo tentativo di phishing !!!

Buongiorno,
dall'indirizzo email " info@CartaSiitalia.it " ho ricevuto oggi la mail con oggetto " Avviso di accredito online " e il seguente testo:


"

Scorpi i Servizi SMS di CartaSi:

Gentile Cliente,
Ci è arrivata una segnalazione di accredito di Euro 157,00 ricevuta il giorno 11/01/2009. L'accredito e' stato temporaneamente bloccato a causa dell'incongruenza dei suoi dati, potra' ora verificare i suoi dati e successivamente sara' accreditato sul suo conto.

Sicurezza, informazioni sul tuo conto Carta, acquisti e pagamenti via SMS!





Cordiali saluti,

CartaSi


Società del gruppo:
Ti preghiamo di non inviare alcuna risposta a questo messaggio e-mail, poiché non verrà presa in considerazione.

"

Questa mail è una truffa! Non cliccate sul link perchè vi porta a una falsa pagina web con il seguente indirizzo: " http://www.rulezz.0fees.net/bra/index.htm ".

Tale pagina web è falsa anche se ben contraffatta e servirebbe solo a rubarvi tutti i dati di accesso. Quindi fate attenzione e restate sempre vigili!

Buona giornata,
Luca Zecca


CartaSì altra email truffa - phishing diffidate da email truffaldine di truffatori maledetti che tentano di rubarvi i dati

martedì 5 gennaio 2010

A tutti quelli che usano facebook senza sapere cosa sia un blog o un forum... andate a cagare... con tutto il cuore!

Buonasera,
dopo aver visto come sull'onda di Facebook (grazie studio aperto, ndr) il mondo sia pieno di gente che vive per l'equazione "facebook=internet" vorrei esprimere a costoro il mio disappunto e dirgli di andare pure a cagare.

E non me ne frega un tubo se nessuno mi leggerà più... meglio soli che schivi, meglio liberi che servi... rinnegati sì, ma liberi!


E se non sapete cosa sono le cose citate nel titolo dell'articolo wikipedia fa al caso vostro:

ecco cos'è un FORUM ed ecco cos'è un BLOG. Se poi siete in vena di distinguervi dalla massa ignorante potete anche leggervi cos'è un SISTEMA OPERATIVO e le differenze tra WINDOWS - LINUX e MACINTOSH.

Su dai forza, potreste farcela anche voi... ah sì giusto, se non sapete cos'è internet, ecco QUI sempre una buona spiegazione.


Buonaserata,
Luca Zecca

La bufala de " SVELATI I CODICI SEGRETI DI FACEBOOK!! " ... basta con questi gruppi inutili e fasulli !!!

Buonasera,
posso assicurarvi che NESSUNO ha svelato codici segreti di facebook perchè non c'è motivo per cui facebook dovrebbe avere " codici segreti " (mica è l'FBI o un film di spionaggio!!!)...

ecco il testo del nuovo inutile gruppo che ha già purtroppo 37 membri...

" Credi che Facebook sia soltanto quello che tu vedi adesso?
Facebook è il Social Network più usato al mondo. Visto il suo esorbitante successo, i programmatori si sono divertiti a riempirlo di trucchetti e segreti nascosti. Questo gruppo è nato con l'intenzione di scovarli e renderli disponibili anche a te!NON CI CREDI?
GUARDA IL VIDEO CHE HO PUBBLICATO!

Ti svelo il primo effetto come si fa!
1. EFFETTO LUCE SULLA PAGINA DI FACEBOOK
Vai sulla HomePage di Facebook e premi i seguenti pulsanti:
Su, Su, Giù, Giù, Sinistra, Destra, Sinistra, Destra, B, A, Invio.
Dopodichè clicca in un punto a caso della pagina o prova a muovere la Scrollbar. Et voilà! Cosa succede? Eheh, provate di persona ;).
NB: In caso non funzionasse, riprova finchè non ti riesce. Per togliere l'effetto, invece, basta chiudere la pagina di Facebook e rientrare.

...........(0 0)
.---oOO-- (_)-----.
╔═════════════════╗
║INVITA TUTTI I TUOI AMICI ║
╚═════════════════╝
'----------------------oOO
........|__|__|
.......... || ||
....... ooO Ooo


+* ̈^ ̈*++* ̈^ ̈*+* ̈^ ̈*++* ̈^ ̈*+* ̈^ ̈*++* ̈^ ̈*+
GLI ALTRI SEGRETI (NOVITA' PER LA CHAT E ALTRE...) ti verranno comunicati mano mano per eseguendo questa procedura da seguire passo per passo:

1- Iscriviti al gruppo
2- Clicca su "Invita altri a iscriversi"
3- Seleziona tutti i tuoi amici e clicca su "Manda Inviti"
E' fondamentale che accettino almeno 20 amici.

Cordiali Saluti

"


Chissà poi perchè per fare qualunque cosa bisogna " invitare " altri amici... mah... molto triste che per farsi vedere qualcuno debba inventarsi certe baggianate. Altrettanto triste è che chi gli crede stressi gli altri utenti invitandoli al gruppo delle stupidaggini.

Buonaserata,
Luca Zecca

lunedì 4 gennaio 2010

Chrome OS allegato a Win Magazine e la Cagata Pazzesca ( tanto per citare per una volta fantozzi )

Buonasera,
questo mese in edicola allegato a "Win Magazine" troverete " Chrome OS ".

A parte che non ho comprato mai la rivista, e dopo quest'esperienza andrò avanti a non comprarla.

Devo segnalare che il sistema allegato fa davvero ridere.

Sì è vero, c'è tutto il software necessario per caricarlo il chiavetta. Ma dopo aver fatto il boot cosa trovate?

Un sistema operativo che vi fa fare il login solo con un account google attivato. E fino a qui nessun problema... ma poi?

Ecco che non rileva la scheda di rete wi-fi, quindi non si può connettere e quindi non mi fa fare il login. Vabbè nessun problema, in camera ho ancora il cavo di rete con la porta di rete a parete collegata al router e quindi uso quella. Ed ecco che per fortuna lo riceve. Ma la posizione è scomoda e dopo il login decido di staccare il cavo pensando che funzionasse qualcosa.

Invece ancora una spiacevole sorpresa... in Chrome non esiste nessun programma a parte il browser. Tutto il resto richiede una perenne connessione on line per poter funzionare. E non c'è verso di far partire la scheda di rete wi-fi che mi segnala continuamente come non attivabile.

Ma io mi chiedo... a cosa serve allegare a una rivista un sistema operativo del genere???

Il tutto si aggiunge alla delusione per gli occhialini 3D che a momenti mi fanno diventare strabico e con un occhio che vede di un colore e l'altro dell'altro... e il mega consiglio per fare foto e video in 3D è di attaccare assieme due fotocamere o due videocamere.


Un commento sulla rivista? La mia impressione che non interesserà a nessuno e che sicuramente sarà inaffidabile e sbagliata è che sembra più una rivista per il fai da te o per Mc Gaiver che per imparare ad usare il computer.

Aspetto vostri eventuali commmenti.

Intanto ancora buonaserata (oggi è stata una buona giornata come post, si vede che sono in ferie),

Luca Zecca

Guerra dei browser: Safari cede il passo a Chrome di Google e Microsoft Internet Explorer si riconferma nella sua inesorabile discesa...


Buonasera,
ecco i dati pubblicati da Net Application e che ci raccontano come sta andando la così detta "Guerra dei Browser" (browser wars):



Free Image Hosting at www.ImageShack.us

QuickPost Quickpost this image to Myspace, Digg, Facebook, and others!


Trovabile a questo link (si ringrazia market share di Net Applications): http://marketshare.hitslink.com/report.aspx?qprid=0

Ancora grazie a Net Applications (cliccare per andare alla loro home page).


A tutti un'augurio di buona serata,

Luca Zecca

p.s. se qualcuno si chiede perchè non commento i risultati rispondo subito. Semplicemente si commentano da soli, e non voglio star qui a elogiare per l'ennesima volta le peculiarità di firefox e i difetti di internet explorer nonchè le potenzialità di Chrome.

Corso di laurea in storia all'Università di Bologna

Buonasera,
sarei molto interessato a frequentare il corso di storia all'università di Bologna.

Ma ci capisco poco di come funziona l'università essendomi appena fermato dagli studi dopo il Diploma in Ragioneria.

Cosa ci sarebbe da pagare per frequentare? Quanti sono gli esami all'anno? Costa molto la vita a Bologna, ma soprattutto, si riesce a lavorare mentre si studia per mantenersi?

Se qualcuno che frequenta l'Università di Bologna vuole darmi qualche dritta mi farebbe piacere trovare un suo commento. Se poi legge questo post qualcuno che frequenta la facoltà di Storia sarebbe ancora meglio.

Io infatti amo la storia e mi piacerebbe molto trovare una strada lavorativa che la segua.

Buonaserata,
Luca Zecca

Ricerca, informazioni e contenuti vari sull'energia nucleare ( interessante per studenti di medie e superiori ) in formato power point con immagini

Buonasera,
vi propongo questa ricerca sull' "Energia Nucleare" da scaricare gratuitamente fatta da me, il mio amico Giovanni Mazzoni e altri due.

Interessante per capire come si possa fare una buona presentazione in power point con un po' di impegno (alla presentazione in power point ho lavorato solo io, Giovanni ha raccolto e sintetizzato i dati, Andrea e Stefano gli hanno dato una mano) e circa 5 ore di lavoro. O poco più.


Ecco il file, spero sia utile ai più, e che piaccia a tutti:


Ricerca sull' Energia Nucleare.pps



Un ringraziamento a chi ha contribuito.

Buonaserata,

Luca Zecca

Perchè mettere ad sense sul proprio blog? E cos'è?

Buongiorno,
io non ho ad sense ad oggi. E molti di voi nemmeno sapranno cos'è e quindi cosa vuol dire la mia affermazione.

Allora, ad sense è un "programma" di affiliazione attraverso cui il gestore di un sito fa apparire della pubblicità selezionata da un gestore, traendo guadagno in caso gli utenti ci clicchino sopra.

Questa è la mia personale definizione che potrà essere smentita e criticata. In altre parole cosa succede.

Un utente con un blog si registra al programma ad sense di google. Google gli da un codice HTML che l'utente può aggiungere a piacimento (ma con alcune limitazioni...) al suo blog. Lui non farà niente. Google attraverso il codice visualizzarà sulla pagina degli "annunci mirati" (cioè che rispecchiano il contenuto della pagina stesssa) e pagherà un tot a click al web master (o bloggher..).

Per l'utente che visualizza il blog dov'è la fregata? Beh non c'è, perchè gli annunci appaiono in maniera non invasiva (non ci sono finestre pop up o cose fastidiose) e intelligente. In una pagina di automobili appariranno messaggi pubblicitari legati al mondo dell'automobile. Spesso tra l'altro sono solo testuali senza nemmeno immagini, e quindi rapidi da visualizzare anche per chi naviga ancora (purtroppo per lui...) con modem a 64K o ISDN.

Il guadagno del blogger? Se farà buoni contenuti avrà utenti contenti che ben volentieri seguiranno i click pubblicitari. E dato che nel complesso il blog ha un costo di tempo e denaro (per l'adsl) magari un poco di guadagno non fa male (anche perchè a click è DAVVERO infinitesimale, un blog come il mio ad esempio genera ben poco... già sono poche le visite, figurarsi i click ai link pubblicitari!)

Molti però questo agli utenti non lo spiegano... io l'ho voluto fare perchè questa è la trasparenza. Dire a chi legge come funziona quello che sta leggendo. Anchio infatti mi voglio affiliare e dunque presto (se mi accetteranno) in fondo ad ogni post troverete utili link generati automaticamente da ad sense.

Ma è giustissimo che voi sappiate che tali link sono gratuiti, che io non li controllo e dunque non sono scelti da me, e che io trarrò un guadagno (per quanto infinitesimale) da ogni vostro click.

Molti non lo spiegano per paura che i propri utenti poi non cliccheranno mai il link per non dargli un guadagno, ma dato che io credo di fare nel mio piccolo un buon lavoro, credo di non aver problemi.

Tra l'altro il programma vieta di invogliare gli utenti a cliccare, ma io non credo di averlo fatto, ho solo spiegato come stanno le cose. Vieta in oltre di pubblicare su siti pornografici; vieta ai web master di cliccare sugli annunci per aumentare i click e altre restrizioni facilmente immaginabili (tipo di fare finti link che in realtà nascondono sotto proprio la pubblicità stessa).

Ma voi mi conoscete e sapete che non avrete mai di questi problemi.

Buona giornata a tutti,
Luca Zecca

A quando blogger mobile in italia?

Buongiorno,
quando finalmente potremo aggiornare attraverso il cellulare, con l'ausilio di sms e mms il nostro amato blog?

Bella domanda a cui (spero... anche se mia nonna diceva sempre che chi vive sperando muore ca***do) google e blogger.com daranno risposta in tempi brevi.

Buonagiornata!
Luca Zecca

Il link per vedere la seduta di ipnosi collettiva o di massa dell' ipnotista Chris Hughes ( Articolo di risposta a Sweetmoon )... bufala o verità?

Buongiorno,
nell'altro articolo che ho scritto sull'ipnosi collettiva che sarà attuata in diretta streaming (credo...) stasera, la lettrice Sweetmoon si chiedeva quale fosse il link per assistere, visto che lei si è iscritta. Io di fatto non sono riuscito a darle la risposta che cercava, pubblico comunque il mio commento di risposta nella speranza che qualcuno possa risponderle.

Anche perchè questa volta non posso di certo dire che sia una bufala o una truffa la seduta di ipnosi visto che semplicemente potrei non essere riuscito a trovare nelle pagine in inglese il link...e siccome io non accuso nessuno senza prove certe e CONFUTATE DA ME, mi astengo su qualunque giudizio nella speranza che comunque nessuno ci rimetta niente.

Buona lettura e come sempre una buonissima giornata e ancora buon 2010,

Luca Zecca

"
Buongiorno,
già ti dico che man mano che mi informavo per poterti rispondere, man mano capivo sempre meno.

Ti dico le cose certe che ho raccolto:

Il signor Chris Hughesh sul suo sito esige il pagamento per fare qualunque cosa da quel che vedo. Questo è il sito http://www.chrishugheshypnotherapy.co.uk/.
Come puoi vedere nella sezione "Hypnosis Training Events" vuole 180 £ per un giorno.

Se quindi vuole fare questa cosa sicuramente la farà per un ritorno economico.

Io però, per risponderti (ah a proposito, certo che ti rispondo =) a una richiesta così gentile non si può non rispondere!), ho cercato di qua e di là sulle sue pagine ma non ho trovato un benedetto link che mi dicesse "Clicca qui per assistere all'evento" nè cose simili. L'unica cosa che ho notato è che il tutto è promossa da http://www.streamuk.com/ o http://www.streamitalia.com/. Questa azienda offre in teoria software a pagamento per fare dirette in streaming ma non ne ho la più pallida idea di come dovresti fare per assistere alla seduta di ipnosi di massa.

Tutto è concentrato sull'iscriversi per partecipare a un evento che non è assolutamente descritto. Non vorrei che tutto si risolvesse in un ritorno pubblicitario o cose strane.

Forse, anzi, sicuramente mi sbaglio e invito chiunque sappia qualcosa a farcelo sapere tramite un commento. Magari dandoci anche un link diretto (su cui io non cliccherò perchè non mi interessa essere ipnotizzato).

Così però Sweetmoon e tutti gli altri lettori potranno sapere cosa fare.

Intanto pubblicherò in home questo commento sotto forma di articolo così che qualcuno possa notare la richiesta e risponderci.

Mi dispiace di non averti potuto dire di più Sweetmoon. Alla prossima, buona giornata!

Luca Zecca


p.s. cerca di non farti lasciare attaccata alla sedia da quello eh!
"