OCCASIONI per i visitatori:



-----> LINK UTILI <-----

La nostra PAGINA FACEBOOK
La mia pagina su PENSIERI e PAROLE.it
Il mio album su FLICKR

domenica 24 agosto 2008

Viaggi nel tempo impossibili o già si fanno ?!



Salve,
oggi prendo per esempio il film terminator per esporvi alcune mie teorie sui paradossi dei viaggi nello spazio-tempo.

Terminator ci propone un chiaro paradosso temporale che nel film non viene affrontato ma che può rivelarsi schiacciante... sempre e comunque uno dei due terminator arriva nel passato prima dell'altro.

Mettiamo il caso che si possa ipotizzare che in realtà entrambi partano dal futuro nello stesso istante per poi arrivare nel passato a due ore diverse. Ma questa ipotesi crea comunque un paradosso perché è impensabile infatti che entrambi partano proprio nello stesso istante.

Se quindi il TX parte anche solo un secondo prima, l'altro terminator non potrà mai andare nel passato perché subirà all'istante gli effetti dell'arrivo dell'altro terminator nel passato e quindi la resistenza non esisterà mai. Effetti diversi si hanno invece se a partire prima è il terminator del TX, infatti lui con la sua interazione con il passato, non distrugge mai skynet, ma semplicemente ritarda il giorno del giudizio, quindi in ogni caso il TX esiste anche nel futuro. Anche se di questo non possiamo essere certi, infatti, se nel secondo film fosse partito prima terminator, magari Jhon conosceva davvero subito il padre di Kate e così avrebbe fermato già prima skynet.

Mi scuso per il groviglio di ragionamenti, ma questo fa capire come se davvero un giorno potremo viaggiare nel tempo, questo creerà paradossi impensabili.

L'uomo non viaggerà mai nel tempo per il semplice fatto che nessuno dal futuro ha ancora interagito con il nostro presente e il passato. In questo momento nessuno appare dicendoci di arrivare dal futuro e nessuno appare con macchine del tempo. Questo significa che l'uomo nel futuro mai riuscirà a viaggiare nel tempo, oppure, che se potrà non lo farà mai per paura degli effetti nefasti che potrebbe produrre. Mi viene da pensare, nel futuro non ci sarà nessun uomo crudele che avendo la possibilità di venire qui con armi avanzatissime e quindi con la certezza di dominare il genere umano non lo fa? Domanda interessante, che però oltre a si o no potrebbe avere una terza risposta.

A nostra insaputa uomini venuti dal futuro già stanno modificando il nostro presente o hanno modificato il passato.

Io però credo più nella prima, l'uomo non saprà mai (e dico mai perché se dicessi tra 10.000 anni non si spiegherebbe perchè non vengano a farsi un giretto qui! fosse anche tra 1.000.000 di anni potrebbero allo stesso modo venirci qui!) viaggiare nello spazio tempo, o se lo saprà fare, lo eviterà per paura delle conseguenze o terza ipotesi, lo farà stando molto attento di non modificare il passato. Ma anche qui mi sorge un'altra domanda. Ai soliti buonisti, in un futuro, con la possibilità di viaggiare nel tempo, non verrà voglia di andare nel passato per evitare le stragi di Hitler per esempio??? Anche qui ho delle mie personali opinioni:

1_ non esisteranno i buonisti (nel senso negativo del termine);
2_ l'uomo sarà così intelligente da capire che il passato è passato e va lasciato stare;
3_ l'uomo non saprà viaggiare nello spazio tempo o solo nel tempo;

Ecco, vi ho esposto alcune mie teorie dei viaggi nel tempo nella speranza di non avervi annoiato, ma anzi, di avervi solleticato la mente a riflettere anche di queste tematiche... a presto, luca
Posta un commento