Basta! Basta con Marco Travaglio, non se ne puo' più!

Ciao lettori,
in pochi mi seguite, ma io scrivo comunque.

Perchè un blog serve proprio a questo, dire la propria anche se nessuno la legge, ma per lo meno, l'hai detta e resterà per sempre scritta.

Oggi siamo in "link" con beppegrillo.it, cioè, ogni volta che dirò qualcosa citando in fondo il blog di beppe grillo con il link al post incriminato o elogiato, in quel post apparirà questo blog, così uno può venire a vedere cosa ho avuto da dire.

Ebbene, ho da dire che bisogna piantarla (e tu beppe soprattutto) con sto Marco Travaglio quale monumento al giornalismo. Come fai a proporlo per una tv libera, è completamente schierato???

Bisogna piantarla! Il giornalista non è chi dice la sua perchè libero, il giornalista è colui che dice le cose in modo oggettivo. Il giornalista che vede un incidente dice "Il motociclista è caduto dopo aver urtato una macchina", il giornalista italiano scriverebbe "Dopo un discorso in cui Berlusconi affermava di voler diminuire i morti sulla strada, un motociclista è caduto ed è morto. Inutili i soccorsi, comunque impreparati per mancanza di fondi alla sanità, fondi non elargiti dal governo in carica da 5 giorni".
Travaglio parla, si, è vero, ma non parla da giornalista!

E poi anche sta storia che ti hanno imbavagliato, secondo me, ti sei imbavagliato da solo, il giorno in cui hai deciso di far diventare un moto popolare, come effettivamente il v-day era, in una specie di supermercato in cui ora vendi anche spazi pubblicitari oltre a ogni sorta di dvd, libro e altro.

Un po' come se Gandi, dopo una protesta pacifica, si metteva a vendere i VHS. Ma finiamola, forse è ora.


http://www.beppegrillo.it/2008/05/alla_fiera_del.html

Commenti

Anonimo ha detto…
Ciao Luca ,

sono d' accordo con te , non accettiamo prediche da Travaglio che è pro Santoro e contro Berlusconi , i giornalisti sarebbero altri . . . a trovarli .
Quanto a grillo , mi è sempre piaciuto come uomo di spettacolo e comico . . . . appunto . . faccia quel che sa fare . . lavorare dietro compenso .
Anonimo ha detto…
esatto!

Politici ne abbiamo già, li critica tanto, ma non si accorge di diventare come loro se resta su questa strada...


ciao e grazie del commento!
Satira Danzante ha detto…
Rispondo e credo a nome di tutta la blogosfera che segue le campagne di cui Grillo si erge a "megafono", riprendendo passo passo ciò che che scrivi in queste righe:

"Ebbene, ho da dire che bisogna piantarla (e tu beppe soprattutto) con sto Marco Travaglio quale monumento al giornalismo. Come fai a proporlo per una tv libera, è completamente schierato???"

Schierato con chi? Con la destra? Con la sinistra? ...ma hai mai letto UN SOLO LIBRO di Travaglio o di Gomez per dire questa eresia???

"Bisogna piantarla! Il giornalista non è chi dice la sua perchè libero, il giornalista è colui che dice le cose in modo oggettivo."

Mi sa che non hai capito tanto il senso delle parole che hai appena detto, se ti dici contrario a Travaglio, perchè E' L'UNICO che ha SEMPRE trattato i fatti in modo oggettivo: se Berlusconi ha dieci prescrizioni, Travaglio non ci gira attorno o lascia perdere la cosa COME TUTTI GLI ALTRI, ma anzi mette il dito nella piaga PERCHE' E' UN GIORNALISTA OBIETTIVO. Se non lo fosse, farebbe come tutti quelli di cui ti sei lamentato poc'anzi, smentendoti praticamente da solo. Fai mente locale prima di sparare frasi qualunquistiche ragazzo.

"E poi anche sta storia che ti hanno imbavagliato, secondo me, ti sei imbavagliato da solo, il giorno in cui hai deciso di far diventare un moto popolare, come effettivamente il v-day era, in una specie di supermercato in cui ora vendi anche spazi pubblicitari oltre a ogni sorta di dvd, libro e altro."

1- Grillo è stato CACCIATO A PEDATE da Craxi nell'86
2- sul blog di Beppe Grillo NON C'E' NEMMENO UNA PUBBLICITA'
3- i dvd di cui vaneggi SONO A PREZZO LIBERO... anzi, se uno scrive "zero euro" LA SPEDIZIONE LA PAGA GRILLO!!!
4- dimentichi un pò troppo presto che Grillo è un comico, non è un frate cappuccino. Ed il vendere i propri dvd degli spettacoli non significa sputtanare il proprio lavoro, anzi! Se uno lavora per la collettività, ci si permette anche di attaccare quest'ultimo solo perchè tenta di non guadagnarci onestamente qualcosa???
Bossi ha da dare 200 milioni di euro allo Stato per il lodo Mondadori, Berlusconi si è comprato la Fininvest,Mondadori e Pubblitalia pagandola coi soldi dello Stato, persino valentino Rossi doveva dare decine di milioni di euro all'Erario, e tu ti permetti di attaccare uno come Grillo che spende il 400% in più di quello che guadagna ogni anno PER FARE DEL BENE ALLA COLLETTIVITA'???

Ci dividono solo pochi anni anagrafici, ma sembri distante secoli e secoli... però non sei sulla strada sbagliata :D. In fondo, scrivi cose giuste: sono le conclusioni che trai, ad essere totalmente sbagliate (e qualunquistiche, prova a rileggerti e facci caso).
Senza cattiveria, anzi, felicissimo di dialogare con persone intelligenti come te :). Per qualsiasi chiarimento od altro, mi trovi nel mio blog ;).

Alla prossima
c4os ha detto…
che ownata signor Luca
Alfiere ha detto…
Il problema non è "essere schierati"; il problema è dare la possibilità a TUTTI di esprimere la propria opinione, come espresso dalla Costituzione.

Enzo Biagi affermava che per raccontare una storia è indispensabile un punto di vista...

Per me Grillo o Travaglio non rappresentano La Verità; rappresentano semplicemente un'altra campana, una campana che tutti cercano di mettere a tacere. Informazione significa avere a disposizione più fonti e poterle confrontare... avere una sola voce e una sola informazione dalle mie parti ha un solo nome: dittatura.

Da parte mia, sono più propenso a credere ad un Travaglio che a qualcun altro, per il semplice motivo che non ha paura di dire ciò che tutti sanno. Questo regime si orienta sempre di più verso l'omertà...

Guardacaso tutti criticano le affermazioni di Travaglio su Schiani solo per l'assenza di contraddittorio, ma nessuno ha da ridire sulla veridicità delle stesse affermazioni... basta un pò di spirito di osservazione per accorgersene.
Elenamente ha detto…
Le "prediche" di Travaglio sono DATI ALLA MANO.
E' questo che non vi entra in testa.
Documenti su documenti che parlano chiaro.
Ed è un peccato volerli ignorare per partito preso.
Nessuno vuole fare la guerra alla destra o alla sinistra...qua il punto è eliminare i CRIMINALI.
E al momento solo Travaglio e Grillo sono disposti a farci sapere CHI ha commesso reati.

Non capisco come si possa continuare ad ignorare i reati, le amicizie con la mafia e gli impicci dei politici, solo perchè lavorano in un partito che sentiamo possa rappresentarci ideologicamente.

P.S.: Travaglio è pro Santoro e contro Berlusconi semplicemente perchè il primo è un giornalista censurato, il secondo un criminale che censura.
Anonimo ha detto…
"Blogger c4os ha detto...

che ownata signor Luca"


Se questo è tutto ciò che sai e puoi dire, mi dispiace proprio per te, non lo cancello nemmeno il commento, almeno resterà a memoria di chi sei..

vi rispondo semplicemente dicendovi due cose... uno, grillo va bene se fa il comico. Se fa il comico, mangia facendo il comico, quindi vendendo DVD, libri e quel che vuole... il problema è quando una persona si mette a fare il moralista quando moralista non è. E come me, sul blog di grillo, c'è molta gente che pensa la stessa cosa. Per quanto riguarda travaglio, costui ad esempio, critica la legge trenta (per quel che sento ad annozero) senza mai citare ad esempio i dati. Che l'80% viene poi assunto stabilmente, ecc ecc... ecco, un giornalista vero non fa questo. Il giornalista vero ti dice, i dati di quello sono questi, i dati di questo sono questi, tirati le somme.

Per il resto si potrebbe parlare per secoli, d'altronde ognuno la vede dal suo punto di vista...

"Dammi due troie, ti do due senatori" ecco, a chi è di sinistra questa frase di grillo su berlusca farà ridere, a me e quelli de destra no. Cosa vogliamo farci, mica tutti siamo uguali, però anche da molti di sinistra sento dire che Grillo non è un granchè, non per altro, è che spesso va oltre al limite della tollerazione.

saluti
Anonimo ha detto…
"3- i dvd di cui vaneggi SONO A PREZZO LIBERO... anzi, se uno scrive "zero euro" LA SPEDIZIONE LA PAGA GRILLO!!!"

di cui vaneggi lo dici a tua zia grazie... e secondo, a me nn sembra proprio ke se clikki su uno dei banner a destra tu possa selezionare il prezzo.

Quindi le balle scrivile sul tuo di blog, sul mio per piacere dai informazioni vere... sennò si tace, ke nn si sbaglia mai a tacere... ciao